mercoledì 30 Novembre 2022

Tutto esaurito al Castello di Lerici per la sfilata di beneficenza di Giuseppe D’Urso

Tutto esaurito al Castello di Lerici per la sfilata di beneficenza dello stilista d’alta moda Giuseppe D’Urso.

Ha riscosso un grande successo l’iniziativa di sabato scorso, organizzata in occasione dei trent’anni di attività dello stilista dell’alta sartoria italiana nel commosso ricordo del suo compagno, lo psichiatra Diego Tomba, scomparso due anni fa.

La sfilata si è aperta proprio con un ricordo di Tomba, che è stato anche volontario della Croce Rossa Italiana: all’associazione, infatti, è stato destinato il ricavato della serata, che verrà utilizzato per finanziare le numerose attività di prevenzione svolte sul territorio dai Giovani della CRI spezzina. 

“Ringraziamo D’Urso per aver pensato a noi con questa bella iniziativa – commenta il presidente dell’associazione Luigi De Angelis – Il ricordo di Diego Tomba è ancora vivo tra i volontari del nostro Comitato: Diego infatti non è stato soltanto uno stimato psichiatra e psicoterapeuta, ma anche un importante punto di riferimento per molte persone a cui nel corso degli anni ha offerto aiuto e supporto in momenti di fragilità, rendendosi disponibile con grande umanità e in modo del tutto disinteressato. Persona di grande intelligenza e cultura, ha raggiunto importanti traguardi non solo nella vita professionale, ma anche in Croce Rossa, tanto da essere nominato responsabile del servizio di supporto psicologico in emergenza a livello nazionale, incarico svolto brillantemente per un lungo periodo”, conclude De Angelis.

Un gesto particolarmente apprezzato quello di D’Urso, che iniziò la sua carriera nel ’91, quando aprì da professionista indipendente il suo primo atelier a Genova, in via San Lorenzo. La seconda importante tappa professionale è invece da collocare a Firenze, dove lo stilista inaugurò l’elegante Atelier Vigna Nuova; proprio a Firenze nascerà un’importante collaborazione tra D’Urso e Roberto Cavalli.

Dal 2007 lo stilista si è trasferito stabilmente alla Spezia, prima in piazza Sant’Agostino e ora in viale Italia.

Per la riuscita della sfilata di sabato scorso D’Urso ringrazia la presentatrice Consuelo Truzzi, la parrucchiera Monika Lookmaker, il fotografo Riccardo Del Guerra, la truccatrice Marta Chiappini, Pandolfino Luminarie Art Design, Andrea Grando e New Age per le riprese video e infine le 12 modelle che hanno sfilato: Manuela, Marta, Alessia, Aurora, Beatrice, Chiara, Erica, Ilaria, Laura, Martina, Martina O., Silvia, Tatiana e Valentina.

Ultime notizie

Offerta formativa provinciale: novità anche per le scuole lungianesi

Il consiglio provinciale della Provincia di Massa-Carrara nel corso dell'ultima seduta ha approvato all'unanimità il piano provinciale dell'offerta formativa e del dimensionamento scolastico per...

Terza categoria: la Villafranchese cade in Versilia

L’ultima gara dell’ottavo turno ha visto il successo di misura dello Sporting Marina sui lunigianesi della Villafranchese, maturato nei minuti di recupero. I giallo...

Sala relax all’ospedale Apuane: divelto dal muro l’impianto hi-fi e rubata una chitarra, Mambrini chiede solidarietà

Non è solo il valore delle cose, ma il simbolo che esse rappresentano a lasciare una profonda amarezza. Una brutta sorpresa quella che lo scorso...
it_ITItalian