Cosimo Ferri: "Onorati per la presenza nella provincia di Massa Carrara della Ministra per le Pari Opportunità e Famiglia"

“Siamo onorati per la presenza nella provincia di Massa Carrara della Ministra per le Pari Opportunità e Famiglia prof.ssa Elena Bonetti Sabato 11 Gennaio. Un’occasione che consentirà alle famiglie, al mondo del volontariato, dell’associazionismo, ai singoli cittadini di parlare di politiche per la famiglia, di far emergere le tante difficoltà quotidiane, ma anche di fare proposte concrete da attuare”, lo ha detto l’on. Cosimo Ferri in vista di due incontri cui la Ministra parteciperà nella nostra provincia il prossimo 11 gennaio.

“L’ascolto e il dialogo sono le chiavi di lettura per dare credibilità alla politica. Troppo spesso si avverte distacco e disinformazione, per questo riteniamo fondamentale la presenza della Ministra come punto di riferimento di un Governo che sta investendo seriamente in queste politiche. Il tema è molto ampio perché le esigenze e la solidità della famiglia necessitano in tanti momenti di aiuto in percorsi non facili. Penso alla disabilità , a chi soffre di malattie psichiatriche, al rapporto scuola famiglia, agli affidi e delle adozioni che necessita di chiarezza, trasparenza, rapidità nella decisione, alle famiglie che hanno ragazzi o componenti del nucleo famigliare in carcere, alla dispersione scolastica, alla sanità e all’accesso alle cure e a tanti altri argomenti si potranno approfondire”.
“La Ministra Bonetti potrà inoltre illustrare il suo impegno nella legge di bilancio sui temi della famiglia, sugli incentivi introdotti e confermati. Gli incontri saranno due : il primo alle ore 11 a Marina di Carrara nella sala polifunzionale della Chiesa SS Annunziata che si trova in via Bassagrande, promosso dalla Consulta per la Disabilità , dal Consorzio dei Balneari, dal Centro Studi Giuridici, il secondo a Pontremoli alle ore 15,30 presso il teatro Cabrini in viale Cabrini promosso dalla Consulta per la Famiglia, dal Centro Lunigianese Studi Giuridici e dal Comune di Pontremoli. sono argomenti molto importanti, che devo unire le istituzioni, e la società civile. Mi auguro che ci sia partecipazione e un dibattito serio, franco e costruttivo. Sui valori, sul rispetto degli stessi si costruisce il futuro del Paese. L’occasione ci consentirà di riflettere e di sollecitare anche le istituzioni a fare ancora di più su questi temi. Lavorare insieme aiuta tutti”.

Lascia un commento
Total
0
Share
it_ITItalian