Carrara: 33enne in prova ai servizi sociali arrestato nuovamente per spaccio

La polizia di Stato nel corso dell’ultima settimana ha disposto una rilevante intensificazione dei servizi di contrasto al traffico di stupefacenti, concentrando particolarmente le operazioni nelle zone del centro storico di Carrara, Avenza e Marina di Carrara, impiegando pattuglie delle squadre volanti del commissariato insieme con equipaggi in borghese della squadra di polizia giudiziaria.


I controlli sono stati espletati nelle principali zone di spaccio del centro storico di Carrara. In particolare lungo via Rossi è stato controllato un giovane di 33 anni il quale era stato sottoposto alla misura della messa in prova proprio per reati inerenti gli stupefacenti.
Gli agenti si sono insospettiti a causa dell’agitazione del 33enne durante il controllo, e infatti lo hanno poi trovato in possesso di varie dosi di eroina, contanti e bilancino di precisione, perfettamente funzionante, utilizzato sicuramente per la preparazione della sostanza per la vendita al dettaglio.


Il giovane è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope e specificatamente per detenzione di eroina ai fini di spaccio.

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!