A Gragnola riapre il Cantinone dopo l'incendio di settembre

Lo scorso 27 settembre un incendio doloso devastò una delle botteghe di paese più conosciute della valle del Lucido, “Il Cantinone” di Gragnola, sito vicino alle poste e non molto distante dalla stazione ferroviaria.
Le speranze di rivedere presto in funzione l’esercizio – in tempi ristretti – erano molto esigue. Ma i proprietari Gianni e Diana Folegnani non si sono persi d’animo e con l’aiuto della popolazione, dell’associazione La Valle dell’Aquila e dell’Amministrazione comunale di Fivizzano hanno piano piano ricostruito la loro attività senza smettere di fornire il loro servizio ad una piccola ma consistente comunità.
Sono state lunghe settimane di lavoro per rimettere in sesto i locali, ma la volontà e la solidarietà hanno dato i loro frutti, così ieri mattina “Il Cantinone” ha riaperto simboleggiando quella che è una vera e propria rinascita in un periodo in cui si ha davvero bisogno di buone notizie ed esempi da seguire.

Ultime notizie

Tutte le novità più importanti sul bonus benzina 200 euro, prorogato anche nel 2023

Dipendenti e collaboratori negli ultimi mesi stanno facendo i conti con il caro benzina, che incide in maniera importante...