sabato, Agosto 13, 2022
HomeLunigianaMulazzoCambiare Mulazzo: chiudiamo la...

Cambiare Mulazzo: chiudiamo la centrale a biomasse di Arpiola

“C’è preoccupazione ad Arpiola per i miasmi che si sono profusi nei pressi della centrale a biomasse voluta dall’amministrazione Novoa. La gente non ne può più – scrive il gruppo consiliare Cambiare Mulazzo in una nota stampa – e non ne possiamo più nemmeno noi. Il sindaco Claudio Novoa prenda atto e chiuda questa centrale puzzolente ed inefficiente. Lui l’ha voluta, lui se la porti vicino a casa sua, così capirà quello che significa vivere vicino ad una fogna.
I consiglieri spiegano di essere preoccupati anche per la salute pubblica. “Domani invieremo ad Asl ed Arpat una richiesta di analisi della qualità dell’aria. A noi sta a cuore la salute pubblica e non ci interessano gli interessi privati di chi vuol far soldi infischiandosene di tutto e di tutti. Se è tutto a posto Novoa non si preoccupi, ma siccome ogni due per tre la centrale è chiusa e quando è aperta puzza se fossimo in lui la chiuderemmo domani”.
Affermano che a breve partirà anche una raccolta firme: “Se non la chiude ci penseremo noi a farla transennare. Novoa ed i suoi fanno pubblicità alle bellezze di Mulazzo e poi lasciano che una centrale domani cattivi odori per tutto il paese. Se vogliono promuovere il turismo ambientale, i sentieri, una qualità di vita sostenibile lo devono fare sul serio, non per finta. Quindi vogliamo sapere quanti costa la centrale all’anno e quanto entra, nelle casse del comune. Vogliamo tutti i dati relativi alle emissioni da quanto è aperta ad oggi. Vogliamo sapere quanto investe il proprietario nei filtri e nel funzionamento della centrale e quanto guadagna dalla gestione. La pacchia è finita per tutti”.
Nei prossimi giorni sarà costituito il Comitato “Arpiola aria pulita – No alla centrale a biomasse”.

Ultime notizie

Portovenere: ritrovato un pappagallo parrocchetto monaco blu, si cerca il proprietario

I carabinieri forestali, hanno ricevuto la segnalazione da parte di una cittadina di Portovenere del ritrovamento di un esemplare di pappagallo parrocchetto monaco blu...

Guide turistiche senza abilitazione alle Cinque Terre, scattano le multe

A tutela dei visitatori e della professione di accompagnatore turistico, i Carabinieri Forestale in servizio nel Parco nazionale delle Cinque Terre hanno intensificato la...

Anche Spazi Fotografici tra i protagonisti del Marinella Festival

Ci sarà anche Spazi Fotografici tra i protagonisti di Marinella Festival, il progetto ideato e realizzato dagli Scarti in collaborazione con Teatro degli Impavidi e...

pubblicità

it_ITItalian