sabato, 28 Gennaio 2023

Calcio, riparte la Terza Categoria, ecco com’è andata

-

La ripresa dell’affascinante campionato è iniziata con una giornata ricca di gol, quasi 20 centri nelle quattro gare in programma nel sabato regolare, da attendere gli sviluppi del match tra Master Marina di Massa e Carrarese giovani nel posticipo di lunedi sera. Due vittorie interne, una esterna e un pareggio hanno caratterizzato il decimo turno di andata, la squadra leader risolve la pratica Fosdinovo solo nella ripresa rifilando un poker di reti ai castellani fanalino del girone. Da segnalare la preziosa vittoria interna dello Spartak Apuane che continua risalire a suon di successi la classifica. Il team di mister Poalo Ulivi prosegue nella sua striscia positiva, si piazza in terza fila scavalcando i lunigianesi nello scontro diretto,mentre i cugini del San Vitale Candia dopo aver cercato invano senza riuscirsi la via della rete cedono tra le mura amiche ai versiliesi dello Sporting Forte dei Marmi. Infine pirotecnico pareggio del Turano Montignoso a Gragnola, la formazione di mister Enrico Mori sotto con il doppio svantaggio nel primo tempo, ribalta il risultato nella ripresa , raggiunto nel finale dai bianco verdi di Nicola Grandetti. C’è molta attesa per il posticipo di lunedi sera al “Raffi” di Romagnano tra il Marina di Massa e Carrarese giovani, i locali per salvaguardare la seconda piazza , i marmiferi di mister Ivano Gigli per tentare l’aggancio. In virtù del ritiro dal campionato del Marina di Pietrasanta hanno osservato il turno di riposo due squadre quali Vallizeri e Tirrenia.

Risultati 10^a giornata :

Attuoni-Fosdinovo 4-0

Gragnolese-Turamo Montignoso 3-3

San Vitale Candia-Sporting Forte dei Marmi 1-3

Spartak Apuane-Villafranchese 3-1

Lunedi 14 posticipo 

Master Marina di Massa- Carrarese giovani (“Raffi” Romagnano ore 20,30)

Hanno riposato : Vallizeri e Tirrenia

Classifica : Attuoni Avenza 22, Master Marina di Massa 15, Spartak Apuane 14, Sporting Forte dei Marmi 14,Villafranchese 13, Gragnolese 13, Carrarese giovani 12, Turano Montignoso 12, Vallizeri 10, San Vitale Candia 8, Tirrenia 6, Fosdinovo 0.

Prossimo turno: (19.2.2022)

Carrarese Giovani- Attuoni Avenza, Fosdinovo-Vallizeri, Sporting Forte dei Marmi-Spartak Apuane, Tirrenia-Master Marina di Massa,Villafranchese-Gragnolese, Riposano: Turano Montignoso e San Vitale Candia 

Tabellini :

Attuoni-Fosdinovo 4-0

Attuoni Avenza :Bardini, Lodola( Del Punta),Pollina, Babboni,Guidelli(Francini), Lucchesi, Vallerini,Soldati,Franciosi(Chaf), Pucci,Tognozzi( Ambrosi)(a disp. Guadagni, Pucci)All. Tinfena 

Fosdinovo : La Rana, Bellani, Belloni, Perlongo, Ottino, Mallalella, Baldsassarri, Cantoni, Boni,Giuliani,Tonelli( a disp. Casotti, Isoppo, Galletto, Barrtoletti, Marchioni, Marangoni) All. Lombardi 

Arbitro : Gabelloni di Carrara

Marcatori : 3’st. Tognozzi, 6’st. Vallerini, 11’st. Lucchesi,17’ st. Babboni

Avenza,

Settimo acuto della capolista su otto gare giocate, il team di mister Andrea Tinfena ristabiliscono le distane dalle inseguitrici a + 7 dal Master Marina di Massa (dove è attesa nel posticipo contro la Carrarese giovani), consolidando il primato. Faticano più del previsto gli avenzini contro un volenteroso Fosdinovo, i ragazzi di mister Stefano Lombardi reggono i continui attacchi solo per un tempo. Nei primi minuti della ripresa Tognozzi riesce a sbloccare il match su preciso cross di Lucchesi, il raddoppio e di Vallerini su calcio di punizione centra l’incrocio. Il tris è un tap in di Lucchesi su respinta del portiere, infine chiude il ,poker di gol Babboni con un tiro da fuori.

Gragnolese-Turano Montignoso 3-3

Gragnolese : Gerali, Simonelli(75’ Lombardi Luca), Morotti, Guelfi, Chelotti, Giardina(83’ Del Bene), Fregosi(75’ Sisti), Cecconi, Costa, Mastrini, Ferrari(55’ Bondi)Costa( 88’ Amendola)( a disp. Pierotti, Lombardi Marco, Tedeschi) All. Grandetti

Turano Montignoso : Belloni, Della Piana(46’ Lorenzetti), Verduci,Rossi, Giorgini, Giunta(46’ Rocca), Manfredi , Poggi,(71’ Marchi) Rustighi, Silpo, Youssefi(a disp. Tonarelli, Filigheddu, Monti ) All. Mori

Arbitro : Traini di Carrara

Marcatori : 8’ Costa, 39’ Mastrini, 47’Rustighi, 50’ Rustighi,71’ Verduci, 80’ Bondi

Note : 52’ espulso Cecconi (G), allontanati i due allenatori Grandetti e Mori 

Gragnola,

Partita piacevole in alta Lunigiana, Gragnolese parte forte dopo 5’ il solito Costa con un preciso diagonale batte il portiere avversario mettendo nei binari giusti la partita, Gragnolese che sfiora il raddoppio in due occasioni con Ferrari e ancora con Costa, al 36’ ottima azione dei padroni di casa, cross di Costa e Mastrini è il più lesto di tutti e mette dentro il 2-0. Vista la prima parte della gara del Castel dell’Aquila i montignosini sembrano non essere scesi in campo. Nella ripresa il Turano Montignoso è più aggressivo, i cambi portano subito i suoi frutti, con il passare dei minuti cominciano a rendersi pericolosi .Un’ indecisione difensiva dei bianco verdi costa cara, Rustighi batte Gerali riaprendo il match. Passano due minuti i locali rimangono in 10 per l’espulsione di Cecconi, da una splendida punizione dell’intramontabile Poggi nasce il pari del Montignoso sempre con Rustighi. Poco dopo gli ospiti sfruttano al meglio un’altra indecisione della squadra di mister 

Grandetti, con un bel tiro a giro Verduci completa la clamorosa rimonta. La squadra di casa non ci sta reagendo di orgoglio, punizione dal limite di Costa respinta dall’estremo difensore avversario, il neo entrato Bondi arriva prima di tutti e sigla il definitivo 3-3.

San Vitale Candia-Sp. Forte dei Marmi 1-3

San Vitale Candia: Ambrosini, Di Benedetti, Gallia(5’st. Deda), Sparavelli(25’st, Della Pina) , Leka Robert, Sarno, Bongiorni, Donadel, Mancini, Leka Lucian, Aliboni(a disp. Mosti, Lupetti, Carlesi) All. Bertelloni

Sp.Forte dei Marmi: Nari, Lorenzoni, Bacci, Vannucci(5’ Galeotti), Verneau, Coppedè, Poli, Lorenzi, Maggi, Costa, Balduini( 25’st.Cagnoni)( a disp. Tarabella, Grillotti, Landi, Leonardi)All.Dazzi 

Arbitro : Albino Berti di Carrara

Marcatori : 12’ Verneau(aut.), 30’ Maggi, 40’ Maggi , 45’ st. Lorenzi 

Remola,

Gara ricca di azioni da gol e tanta sfortuna per i padroni di casa, dove il team di mister Paolo Bertelloni inizia il nuovo anno con una sconfitta tra le mura amiche. Subito un paio di occasioni per i massesi per portarsi in vantaggio prima con Mancini e poi con Aliboni i due diagonali sfiorano entrambi il palo lontano. 

Al 12’ azione corale del San VItale con Sarno-Donadel-Leka che allarga per Bongiorni, arrivato sul fondo mette la palla indietro rasoterra Verneau per anticipare Aliboni mette nella propria porta. 

Alla mezzora i versigliesi pareggiano, punizione defilata cross in area dove Maggi solitario batte l’ incolpevole Ambrosini sotto misura. 

Nell finale della prima frazione su un cross dalla tre quarti ancora Maggi si ripete svetta tra gli avversari e trova una parabola che inganna Ambrosini nel palo lontano. 

Allo scadere Donadel dal limite sfiora il palo per il gol che avrebbe riaperto la gara, 

nell’ azione successiva Bongiorni tira più volte da dentro l’ area ma le conclusioni vengono ribattute, alla fine Mancini svirgola la palla mettendola fuori. 

Per tutto il secondo tempo il San vitale schiaccia l’ avversario nella propria metà campo senza riuscire nell intento di pareggiare. 

Nel finale Lorenzi ruba palla a Di Benedetti tira di prima trovando un bel gol che sorprende Ambrosini, punto che chiude il match.  

Il San vitale come aveva lasciato prima della sospensione ritorna con una sconfitta nonostante i costanti attacchi per più di un tempo schiacciando l’avversario, la maledizione del non gol è sempre in campo. 

Spartak Apuane-Villafranchese 3-1

Spartak Apuane: Marchini Alessio, Marchini Luca, Antompaoli(14’st. Nicoletti),

Gianardi, Marino, Ulivi Tommaso, Lucchi, Dell’Amico, Balloni, Canalini, Arnieri( a disp. Ledda, Sissoko, Sow, Del sarto, Baracca) All. Ulivi Paolo

Villafranchese : Brunotti, Mariani, Trevisan,Formentini, Mandaliti, Giubbani(46’ Chelotti), Giannotti, Manganelli, Caroli, Zoppi(13’st. Pucci) , Firmini( 18’st. Bartolini) (a disp. Madonna, Polloni,Ferri) All. Giacopinelli 

Arbitro: Malacarni di Carrara

Marcatori : 32’ Dell’Amico, 71’ Arnieri, 78’ Dell’Amico, 85 Chelotti

Romagnano,

Prosegue la rincorsa alle posizioni nobili lo Spartak Apuane di mister Paolo Ulivi, vincono e convincono i bianco rossi dove rimandano battuti i lunigianesi della Villafranchese. Sin dalle prime battute il ritmo della sfida del “Raffi” è alto, i padroni di casa prendono subito le redini del gioco, al 6’ la conclusione di Arnieri è di poco fuori lo specchio della porta. Al qurto d’ora ci prova Lucchi tiro dal limite dove Brunotti svetta in tuffo. È ancora Arenieri a creare scompiglio nell’area avversaria, il diagonale è da dimenticare. Si vedono gli ospiti al 22’ con un tiraccio alle stelle da fuori di Manganelli. Alla mezzora gli attacchi dello Spartak vengono premiati con il gol che sblocca la gara con Arnieri, il suo diagonale in mezzo a tre difensori si infila nell’angolo lontano di Brunotti. Subito dopo Dell’Amico cerca il raddoppio, il suo tiro entro l’area è respinto dall’estremo difensore giallo nero. La reazione delle “vespe” è ancora nei piedi di Manganelli conclusione parata dall’esordiente Marchini. Sul finire della prima frazione Giubbani per gli ospiti cerca la via del gol, il tiro è ribattuto, dalla parte opposta l’ottimo scambio Balloni-Canalini mettono Arnieri nelle condizioni di battere a rete, davanti a Brunotti manda clamorosamente fuori. Nella ripresa il tema della gara non cambia con lo Spartak sempre in fase offensiva, dopo un rasoterra di Firmini è bomber Tommy Balloni a sprecare il raddoppio, sfruttando un retropassaggio sfiora il montante. A metà del secondo tempo il neo entrato Nicoletti su calcio di punizione lambisce il palo alla sinistra di Brunotti. Nella seconda parte della ripresa con gli ospiti in difficoltà, dove il bomber lunigianese Giannotti a secco senza palloni giocabili, calano alla distanza, Anieri raddoppia con un tiro che si insacca all’incrocio imitato poco dopo dal pallonetto di Dell’amico per la terza rete a chiudere il confronto. Allo scadere su papera del portiere apuano Marchini stoppa ma scivola consegnando la palla all’accorrente Chelotti che segna agevolmente.

Condividi su:

Ultime