23 Aprile 2024, martedì
4.4 C
Fivizzano

L’aeroporto di Pisa dichiarato non strategico: l’Appello dell’Unione dei Comuni Montana Lunigiana

Firenze è l’aeroporto che sembra avere la precedenza su quello di Pisa per quanto riguarda il Piano Nazionale degli Aeroporti di Enac. Infatti, da ultime notizie, nonostante il maggior transito di passeggeri, di merce e di territori serviti, pare che quest’ultimo sia stato declassato e, se così fosse per davvero, allora sarebbe certamente una pessima notizia per la Lunigiana e per tutti quei territori che gravitano intorno alla stazione di interscambio toscana, che non sono solo toscani, ma anche liguri”.

I sindaci lunigianesi, tutti uniti sotto l’Unione di Comuni Montana Lunigiana, non hanno dubbi: l’aeroporto pisano deve tornare ad avere la sua centralità, in quanto una tale decisione finirebbe con lo scatenare effetti devastanti sui flussi turistici che, proprio in questi anni, in Lunigiana stanno crescendo sempre più. Inoltre, sarebbe un colpo per le attività e le imprese della zona, che stanno già vivendo una difficile crisi economica.

Il presidente dell’Unione di Comuni e sindaco di Fivizzano Gianluigi Giannetti commenta così il fatto: “Sappiamo che in Regione, ma anche al Governo, stanno lavorando per fare chiarezza sull’accaduto, e ci auguriamo che tutto venga sistemato e che si risolva al meglio, sapendo, tra l’altro, che a breve l’aeroporto pisano, ma anche quello fiorentino, saranno interessati da importanti potenziamenti.
Investimenti che ricadrebbero positivamente anche sulla Lunigiana, ma questi sono risvolti attualmente a rischio se il Galilei non dovesse tornare tra gli aeroporti strategici italiani. Stiamo vivendo un momento di crescita per il turismo lunigianese e stiamo affrontando, allo stesso tempo, una crisi unica, in quanto stiamo vivendo un periodo storico particolare. Abbiamo bisogno di incrementare i servizi, non di vederli depotenziati, e i sindaci della Lunigiana sono tutti d’accordo su questo. E’ chiaro che l’aeroporto di Firenze non ci appartiene, per questo ci schieriamo con tutti i colleghi sindaci e quei politici che si stanno battendo per dare al Galilei l’importanza che merita”.

News feed
Notizie simili