giovedì 30 Maggio 2024

A Lucca trovati 30 percettori illeciti del reddito di cittadinanza

La Guardia di Finanza di Lucca ha scoperto che 30 persone hanno indebitamente percepito circa 210.000 euro di reddito di cittadinanza.

In collaborazione all’Inps di Lucca, sono stati rilevati casi di persone che non risiedevano in Italia da 10 anni, necessari per l’ottenimento del contributo, un soggetto che ha movimentato 320.000 euro nel 2021 su un conto di gioco a lui riconducibile, una lavoratrice tenuta “a nero” presso un salone per parrucchiera in Versilia per 400 euro in denaro contante e anche percettore del reddito di cittadinanza per 500 euro al mese, vincite al gioco on-line non dichiarate, reddito di impresa da un soggetto del nucleo familiare e nessuna comunicazione dello stato di detenzione domiciliare e condanne del coniuge convivente.

Tutte queste posizioni irregolari sono state segnalate all’autorità giudiziaria e alla Direzione provinciale dell’Inps per recuperare le somme illegalmente incassate e bloccare i contributi non ancora erogati.

Articoli Simili

Verified by MonsterInsights