A La Spezia i controlli antidroga hanno avuto successo

“Un’altra brillante operazione antidroga messa a segno dalla nostra Polizia Municipale – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – Un kg e mezzo di droga è stata sequestrata nella serata del 14 agosto, mentre gli agenti erano in servizio per i consueti controlli. Ancora una volta, i nostri agenti si dimostrano presenti e attenti nel presidio del territorio. Le mie più sincere congratulazioni al Comandante Bertoneri e a tutti gli agenti coinvolti nell’operazione portata a segno.” 

In seguito all’intensificazione dell’attività operativa, disposta dal  Comando di Viale Amendola per il periodo ferragostano su tutti i turni di servizio, anche nella serata del 14 agosto gli agenti della Polizia Locale sono stati impegnati nel centro cittadino per assicurare i controlli di competenza presso pubblici esercizi, circoli e vie oggetto di segnalazione da parte dei residenti, con un focus particolare indirizzato verso i controlli amministrativi e per la tutela del decoro urbano. 

Alle 23.45 circa, mentre gli operatori stavano attenzionando un bar di via San Martino della Battaglia, hanno potuto chiaramente vedere che un venticinquenne italiano, prelevandolo dall’interno del portafoglio, consegnava ad un altro giovane, un involucro di piccole dimensioni. Pochi istanti dopo, l’acquirente si affrettava ad entrare all’interno del bagno dell’esercizio pubblico, ove è stato seguito da un agente, prima ancora che potesse consumare la sostanza, risultata essere poi una dose di cocaina, che nel frattempo aveva ripreso in mano, col chiaro intento di farne un uso immediato. È stato pertanto fermato e spontaneamente ha consegnato quanto appena ricevuto. Per quanto sopra veniva fermato anche il presunto spacciatore e accompagnato presso il Comando della Polizia Locale, per sottoporlo a perquisizione, che ha dato esito positivo in quanto  all’interno degli slip indossati celava un involucro in carta stampata contenente sostanza in polvere e in grani di colore bianco sporco presumibilmente ketamina per 1.53 grammi, oltre che all’interno dei pantaloni e del portafoglio denaro contante di vari tagli per 630 euro. 

Questo però era solo l’inizio dell’attività poiché, a seguito della perquisizione domiciliare effettuata successivamente, è stato rinvenuto all’interno di un trolley da viaggio di colore rosso sostanza stupefacente per un peso lordo totale di oltre un chilo e mezzo, cosi suddivisa: 6 involucri sferici di cellophane rosso con scritta “Top”  contenenti hashish per un peso totale lordo di 1199,61 grammi; 1 sacchetto in cellophane trasparente con scritta “Macom” contenente marijuana per un peso totale di 103 grammi; 3 panetti in cellophane trasparente contenenti hashish per un peso totale lordo di 294,60 grammi. Per un peso complessivo di 1598,92 grammi

La perquisizione è stata successivamente estesa al veicolo di proprietà dell’arrestato, una potente Audi lasciata in sosta poco distante dal luogo del fermo, rinvenendo all’interno del vano porta oggetti posto tra i due sedili anteriori, una somma di denaro contante, presumibilmente provento di spaccio, pari a 3000 euro sequestrata con atto a parte.

Tutto ciò considerato e sentito il Magistrato di turno, si è proceduto all’arresto del venticinquenne spezzino, incensurato fino a ieri, che oggi, lunedì 16, sarà processato per direttissima presso il Tribunale della Spezia.

L’acquirente, come previsto dalla legge, è stato segnalato alla locale Prefettura in qualità di assuntore.

Total
1
Condividi
Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: