mercoledì 7 Dicembre 2022

Zum Zeri: appuntamento il 5 giugno con la transumanza

Una stagione estiva ricchi di eventi è quella che si appresta a propone Zeri, la prestigiosa e frequentata località turistica della Lunigiana. Il primo appuntamento, il 5 giugno, è dedicato ad una delle più antiche e sentite tradizione della cultura popolare e contadina, la transumanza. Sulle vie e i sentieri dell’Appennino, gli allevatori con i loro cavalli e cani migravano il bestiame nei pascoli più verdi e freschi della montagna. Una tradizione che nelle valli zerasche è ancora conservata grazie alla passione dell’Azienda agricola Rubini. Paolo, il figlio Diego e i loro collaboratori, guidano la mandria verso i pascoli oltre Zum Zeri. Per l’occasione sarà possibile, anche agli appassionati seguire la transumanza, conoscere e vivere una antica tradizione popolare al contatto con la natura.


Per venire incontro alle esigenze degli appassionati, vengono proposte due possibilità: per chi desidera partecipare a tutto il percorso, appuntamento alle ore 8.30 presso il rifugio di Zum Zeri da dove si verrà accompagnati in località Chiosa a circa 800 mt di altitudine dove la mandria sarà raggruppata per avviarsi verso il monte. Un percorso di circa 8 Km sui crinali e prati dello zerasco, con una sosta in loc. Zanzala ai piedi del passo dei 2 Santi, ad una quota di circa 1300 sul livello del mare.


La seconda possibilità prevede ritrovo e partenza alle ore 11.00 da Zum Zeri per raggiungere la località Zanzala dove tutti insieme si accompagnerà il bestiame per gli ultimi 2 Km verso il passo dei 2 Santi.
Raggiunta la vetta, chi vorrà potrà pranzare al rifugio o sui prati. L’iniziativa si terrà sotto l’egida di Aics (Associazione Italiana Cultura e Sport).


Nel pomeriggio, da Zum Zeri, tutti potranno assistere al passaggio delle mandrie, ballare il tradizionale liscio toscano o gustarsi gli ottimi prodotti della locale gastronomia.
Per informazioni e prenotazioni 334.7190672

Ultime notizie

Pannelli di rivestimento facciate degli ospedali: l’Asl Toscana nord ovest è in attesa dell’esito degli approfondimenti tecnici

L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha richiesto al concessionario SAT di effettuare le verifiche richieste sulla “presenza di prodotti installati sulle facciate delle strutture...

Il Centro Intercomunale di Protezione Civile è realtà: la Regione assegna 400mila euro all’Unione di Comuni Montana Lunigiana

A darne notizia il sindaco di Tresana a assessore alla Protezione Civile dell’Unione di Comuni Matteo Mastrini che così commenta: "Dopo la Green Community,...

I sindaci di Zeri e Podenzana: “No alla riduzione delle guardie mediche”

Riceviamo e pubblichiamo una nota congiunta dei sindaci di Zeri e Podenzana: Si sente da tempo preannunciare la riduzione della presenza delle figure di continuità...
it_ITItalian