Tresana, Toni: “Dal Ministero 540.000,00 euro per la strada dell’Agneda”

Con decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021 sono stati determinati i comuni a cui spetta il contributo previsto dall’art.1, commi 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n.145, da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.


Sono 2.846 le opere attualmente ammesse e finanziate in tutta Italia, tutte comprese nella categoria investimenti di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico. Gli enti locali beneficiari sono complessivamente n.1.912, fra questi il comune di Tresana: “Abbiamo presentato un progetto per il consolidamento del movimento franoso della strada dell’Agneda che, con le nostre risorse, mai avremmo potuto realizzare – afferma il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Amerigo Toni -. Il contributo in arrivo ammonta a 540.000 euro. L’opera, che si va ad aggiungere alla realizzazione dell’acquedotto di Agneda, tuttora in fase di completamento a servizio delle frazioni limitrofe, a partire da Giovagallo. Ringrazio l’Ufficio Tecnico che ha collaborato alla redazione del progetto”.

Total
2
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
2
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!