sabato, 28 Gennaio 2023

Terza Categoria: vincono Monti, San Vitale Candia e il nuovo Pontremoli

-

Ha preso il via il campionato che si preannuncia assai interessante, viste le formazioni allestite ed organizzate per recitare la parte da protagonista nel girone, reso dal profilo di alto livello con l’accorpamento dei club della provincia lucchese. Nelle prime quattro gare disputate nella giornata regolare si sono registrate le vittorie interne del Monti, Pontremoli e San Vitale Candia nonostante a campo invertito, con un solo pareggio quello tra i versilesi dello Sporting Forte dei Marmi opposto all’accreditato Rertignano.

Nei primi posticipi della nuova stagione si vedranno all’opera il nuovo Montignoso di mister Paolo Alberti contro la new entry Seravezza calcio, come il rinnovato Fosdinovo sul campo dello Sporting Marina. Riscatta la sconfitta in coppa il nuovo Monti di mister Stefano De Angeli che domina il derby contro la Gragnolese di Christian Montani, decisiva la doppietta di Bellacci Alessandro. Vittoria di misura ma importante per la neonata società di Pontremoli targata Riccardo Capiferri, dove una perla su punizione di Jacopo Uberti basta per aggiudicarsi i primi tre punti del campionato.

Goleada invece per i massesi del San Vitale Candia sugli scudi le due doppiette di Mirko Maccarone e l’intramontabile Brian Kumanaku. Infine pareggio senza vincitori tra i versiliesi dello Sporting Forte dei Marmi contro il Retignano di mister Paolini, dove iniziano nel migliore dei modi gli ospiti con il vantaggio di Ulivi alla mezzora su calcio di rigore. Nella ripresa si vede uno Sporting diverso nelle prime battute i padroni di casa rimettono in equilibrio il match con Maggi, dove fino al triplice fischio non succederà più nulla.

Risultati 1^a G.

Monti-Gragnolese 2-1

Pontremoli Fc.-Spartak Apuane 1-0

San Vitale Candia-Vallizeri 5-1

Sp.Forte dei Marmi-Retignano 1-1

Lunedi 10 posticipi :

Sporting Marina-Fosdinovo(“Pedonese” 20,30, Giacomo Gonnella di Viareggio)

Montignoso-Seravezza calcio(“Del Freo”, 20,30, Daniele Cavallini di Carrara)

Mtg.Seravezzina-Villafranchese(Minazzana, 20,30, Andrea Marcheschi di Viareggio)

Classifica : San Vitale Candia 3, Monti 3, Pontremoli Fc. 3, Retignano 1, Sporting Forte dei Marmi 1, Gragnolese 0, Vallizeri 0, Spartak Apuane 0, Villafranchese 0, Montignoso Fc. 0, Seravezza 0, Sporting Marina 0, Fosdinovo 0, Montagna Seravezzina 0.

Note : Villafranchese,Mtg.Seravezzina, Montignoso, Fosdinovo, Sp.Marina e Seravezza calcio una gara in meno.

Prossimo turno sabato 15/10/2022:

Gragnolese-Mtg.Seravezzina, Fosdinovo-Pontremoli Fc.- Retignano-Montignoso, Seravezza Calcio-San Vitale Candia,Spartak Apuane-Monti, Vallizeri-Sporting Marina, Villafranchese-Sp.Forte dei Marmi. 

Tabellini: 

Monti-Gragnolese 2-1

Monti : Magnani, Kovanovitch, Bellacci Giacomo(73’ Cini), Barbasini, Bondi, Sadiq, Erta, (60’ Onesti)Canese(70’ Saisi) Gabrielli Lorenzo(81’ Gabrielli Lorenzo), Bellacci Alessandro, Cresci( a disp. Bellacci Niccolò, Cortesi, Malatesta, Gabrielli Nicola, Puppi)All. De Angeli 

Gragnolese: Gerali, Lombardi Mirco(30’ Simonelli), Reburati, Bondi, Lombardi Marco(20’st. Tedeschi) Guelfi, Manassero(51’ Bertolini) Cecconi, Egei, Fregosi(51’ Giardina) Chelotti (a disp. Pietrini, Lombardi Luca, Simonelli, Sisti, Giardina, Ballerini, Bertolini, Tedeschi,Amendola) All. Montani 

Arbitro : Foci di Carrara

Marcartori : 17’ Bellacci A.,33’ Bellacci A.45’ Cecconi

Note : al 35’ st. espulso Gueldi(G) per doppia ammonizione, al 43’ st. espulso Tedeschi per fallo di reazione.

Monti ; 

Iniziano con il piede giusto i dragoni di mister Stefano De Angeli, si aggiudicano il derby contro i “cugini” della Gragnolese, successo maturato soprattutto nel primo tempo dove i padroni di casa hanno espresso il meglio delle loro potenzialità. Il gol in chiusura degli ospiti non hanno influito più di tanto, viste le numerose occasioni dei veneliesi nella ripresa, con diverse  opportunità  sprecate  per chiudere la strapaesana.

Come consuetudine il post gara di mister Stefano De Angeli che focalizza  a 360° il match andato in scena sul rettangolo del “Don Bosco”: “Partita approcciata nel modo giusto contro una squadra che aveva individualità importanti tra le sue fila. Abbiamo iniziato a giocare il nostro calcio costruendo azioni e conclusioni a rete. Rete che abbiamo trovato con lancio millimetrico di Canese per Erta che di prima la metteva in mezzo, dove il  nostro Capitano(Bellacci Alessandro)che da pochi metri non sbagliava. Nonostante il vantaggio non ci siamo accontentati e abbiamo continuato a giocare trovando il gol ancora con Bellacci Alessandro che finalizzava al meglio una azione corale iniziata dallo scambio Gabrielli-Erta, allo scadere gli ospiti accorciavano sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nonostante questo la squadra nella seconda parte non si è disunita e ha tenuto la reazione della Gragnolese creando ancora e sprecando con Onesti Gabriele e Nicola Gabrielli il gol del definitivo 3-1 .Una vittoria meritata giocata davanti a una gran cornice di pubblico e soprattutto davanti ai nostri tifosi. Ora testa allo Spartak Apuane per la nostra prima trasferta dove sicuramente troveremo una formazione agguerrita ed esperta.”

Dalla parte dei sconfitti non cerca alibi il direttore sportivo Jacopo Pennucci sulla prestazione dei “suoi” ; Questa partita spero che ci serva da lezione, non dobbiamo pensare che visto che una partita l’abbiamo vinta 6-0 possiamo fare come vogliamo. Devo fare i complimenti alla squadra del Monti che hanno dato tutto e hanno corso per 90 minuti. Ora pensiamo già a sabato che dobbiamo portare a casa i primi 3 punti contro una squadra tosta come la Montagna Seravezzina, Infine sono rammaricato e  veramente dispiaciuto per il nostro approccio al derby, non all’altezza. Avessimo fatto una gara mettendoci tutto  noi stessi e perdendo, mi sarebbe andato bene , in questo modo proprio no.”

San Vitale Candia-Vallizeri 5-1

San Vitale Candia : Lupetti, Di Benedetti, Bordigoni(19’st. Brizzi), Tonazzini, Sparavelli, De Angeli, Maccarone, Leka, Mancini, Kumanaku,Galloni(26’st. Grande),( a disp. Ambrosini )All. Bertelloni

Vallizeri : Gjoka, El Attifi(30’st. Mbengue Aliou), Ferrari, Giannuzzi(35’ Mariani),Ribolla, Caldi, MbenguE Modou, Gremi, Petacchi,Nouiti, Khdim( a disp.Marchetti) All. Centofanti  

Arbitro :  Malacarni di Carrara

Marcatori : 2’ Galloni, 45’ Maccarone, 7’ st. Maccarone, 25’st. Kumanaku, 40’st. Kumanaku, 45’+1’ Caldi 

Coloretta, 

Secca vittoria dei massesi del San Vitale contro i lunigianesi del Vallizeri, dove il team di mister Paolo Bertelloni “ritrova” la sua squadra, per la prima di campionato giocata in campo avverso per il rifacimento del manto erboso del rettangolo di Remola, Anche oggi tanti gol messi a segno gli sono valsi al primo acuto della stagione, mentre in coppa i quattro centri al Fosdinovo non gli bastarono. Il match del “Tolaro” si mette subito in discesa con il gol lampo di Galloni che finalizza al meglio un cross di Kumanaku. Nell’azione successiva Mancini con un diagonale centra il palo da fuori area. A metà della prima frazione si vedono i padroni di casa, dalla corta distanza Gremi impegna Lupetti che mette in angolo, nel successivo tiro dalla bandierina del nuovo arrivato Luca Caldi per l’altro esperto di categoria Giannuzzi sfiora l’incrocio. Il finale di tempo è di marca dei massesi  prima Leka non riesce a finalizzare una azione corale Kumanaku-Maccarone, subito dopo Galloni sempre su assist dell’inesauribile Kumanaku si fa bloccare la palla dal portiere.Alla terza opportunità i padroni di casa raddoppiano con Maccarone  che nel secondo tentativo fa centro. Nella ripresa il team di Leka e compagni si rende sempre pericoloso, dopo una incursione il suo diagonale si stampa nel palo. Poco dopo su lancio dal fondo di Lupetti per  Leka che spizza per Maccarone dopo una volata mette dentro il terzo gol.

La risposate dei zeraschi è nei piedi di Mbengue Moddou, la conclusione dalla distanza è alta sopra la traversa. Prima della mezzora il talentuoso Brian Kumanaku su suggerimento di De Angeli mette la firma del quarto centro. L’ultimo quarttoi del match prosegue giocata da entrambe le squadre in modo maschio ma corretto, una certa supremazia del San vitale che arriva più spesso al limite dell area avversaria, il vallizeri si a vedere a sprazzi con conclusione dalla distanza ma sterili. A pochi minuti dalla fine sugli sviluppi di un fallo laterale battuto da Di Benedetti velo per Kumanaku che non sbaglia il quinto gol (preziosa doppietta).Allo scadere il Vallizeri sigla il gol della “bandiera” con Luca Caldi dal dischetto, decretato per  per atterramento di Mbengue Moddou, per il 5-1 finale.

Pontremoli Fc-Spartak Apuane 1-0

Pontremoli Fc.:Rocchi, Marianelli, Tozzi, Buluggiu, Pedroini, Chakir, Maurelli, Tanini, Bertolini, Uberti, Bardini Francesco(46’ Bardini Francesco)( a disp. Varoli, Binda,Bertolini Mateo, Trevisan, Farhate) All. Capiferri 

Spartak Apuane : Sasso, Gianardi, Nicoletti, Manfredi, Ricci, Fazzi, Marchini, Della Pina,Sissoko, Bertocchi, Baldoni(a disp. Magnani, De Vita)All. De Angeli

Arbitro : Tedeschi di Carrara

Marcatori : 48’ Uberti

Pointremoli, 

Primo appuntamento per l’undici di mister Capiferri nel campionato toscano di terza categoria, che dopo il bell’esordio casalingo in coppa con una fantastica cornice di pubblico, fa ritorno al Romiti. Presenti sugli spalti tifosi ospiti con striscioni, bandiere, fumogeni e tamburi che hanno sempre incitato la loro squadra. La gara iniziava con 15′ di ritardo.

Fischio d’inizio ed è subito il Pontremoli che cerca di prendere l’iniziativa, bloccando bene le azioni avversarie e proponendo delle buone ripartenze sulle fasce.

Ci prova Bertolini, ma il tiro non forte finisce a lato; poi è la volta di Bardini che spara alto. Si fanno vedere anche gli ospiti, ma è bravo a giocare sempre di anticipo il portiere pontremolese. Poco  dopo la mezz’ora, ospiti che non sfruttano una bella occasione con una girata di testa di Sissoko fuori di poco. nulla di rilevante fino all’intervallo. 

Inizio ripresa che vede ancora una volta la squadra di mister Riccardo Capiferri portarsi subito in avanti e dopo pochi minuti l’arbitro assegna un calcio di punizione a pochi metri dal limite dell’area di rigore. Sulla palla si porta l’esperto Jacopo Uberti  con un gran tiro piazza la palla alle spalle del portiere ospite per il vantaggio.

Cerca una reazione lo Spartak, ma la retroguardia lunigianese, ben ‘diretta’ da capitan Buluggiu, fa buona guardia e controlla bene gli spunti avversari. Il Pontremoli resta concentrato fino alla fine, riuscendo così a portare a casa questi importantissimi primi 3 punti di questo bellissimo torneo. prossimo appuntamento a Fosdinovo sul campo dei “castellani” di  mister Stefano Lombardi  per la seconda gara dell’avvincente campionato . 

Sp. Forte dei Marmi-Retignano 1-1

Sp.Forte dei Marmi: Nari, Verneau, Galeotti, Pelliccia, Lorenzoni, Costa, Celentano,  Perregrini, Buonaguidi, Maggi, Lorenzi( a disp. Poli, Luisi, Grillotti, Pellizzari, Pierotti, Alaimo) All.Dazzi 

Retignano : Rebellino, De Lucia, Salvatori Michele, Ulivi, Graziani,Bianchini, Giannini846’ Consigli)  Baldi(68’ Pellegrini), Giannoni(74’ tosi), Tedeschi, Neri(46’ Tourè)( a disp. Iacopi,  Quadrelli, Pellegrini, Salvatori Lorenzo, Checchi) All. Paolini

Arbitro : Matteo Lorenzi di Viareggio

Marcatori : 34’ Ulivi(rig.), 13’ st. Maggi 

Condividi su:

Ultime