Terza categoria, iniziato il girone di ritorno

La prima giornata del girone di ritorno ha riservato parecchie sorprese, nonostante il turno spezzatino nell’anticipo la squadra leader del girone non riesce ad andare oltre il pareggio contro i padroni di casa di Mister Fabio Bellotti. Nella giornata regolare nei due soli incontri escono sconfitte Master Marina di Massa e Spartak Apuane rispettivamente contro lo Sp. Forte dei Marmi e Gragnolese.

Il team di mister Davide Cantoni non è riuscito a portare a casa i tre punti per salire nuoivamente al secondo posto sfruttando il riposo della Carrarese giovani. In versilia ha incontrato alcune difficoltà contro i locali di mister Massimo Dazzi, nonostante diverse defezioni dell’organico titolare è riuscito a conquistare tre punti che gli permettono di tallonare la Carrarese giovani consolidando il nuovo terzo posto in classifica. Nella sfida interna degli apuani di mister Paolo Ulivi non sono riusciti a ripetere le buone prove nella seconda parte del girone dell’andata.

Lo Spartak cede nel finale ai lunigianesi della Gagnolese che in settimana hanno dovuto prendere atto delle dimissioni di mister Nicola Grandetti. La prima giornata si concluderà lunedi sera con i posticipi tra Tirrenia contro il Fosdinovo, mentre i lunigianesi del Vallizeri saranno ospiti del Turamo Montignoso, entrambe le gare in notturna. Hanno osservato il turno di riposo il San Vitale Candia e Carrarese giovani dove le due compagni si sono affrontate la scorsa settimana nella semifinale di ritorno della coppa provinciale, con il successo dei marmiferi approdati alla finalissima. 

Risultati 1^a giornata di ritorno:

Villafranchese-Attuoni 1-1

Sp.Forte dei Marmi-Master Marina di Massa 2-0

Spartak Apuane-Gragnolese 0-3

Lunedi 14 posticipi

Tirrenia-Fosdinovo(Ronchi, ore 20,°°, Giorgio Puccinelli di Carrara)

Turano Montignoso-Vallizeri (“Del Freo” ore 20,30, Albino Berti di Carrara)

Hanno riposato : San Vitale Candia, Carrarese giovani

Classifica :

Attuoni 27, Carrarese giovani 22, Sporting Forte dei Marmi 21, Master Marina di Massa 20, Gragnolese 19, Villafranchese 16, Gragnolese 16, Turano Montignoso 16, Spartak Apuane 15, Vallizeri 11, San Vitale Candia 10, Tirrenia 9, Fosdinovo 1.

Prossimo turno : (19.3.2022)

Attuoni-Sporting Forte dei Marmi, Carrarese giovani-Tirrenia, Fosdinovo-Turano Montignoso, ,Master Maruina di Massa-San Vitale Candia, Vallizeri-Villafranchese. Riposano : Spartak Apuane e Gragnolese

Tabellini : 

Villafranchese-Attuoni 1-1

Villafranchese : Brunotti( Liccia), Caroli Luca, Mariani, Giubbani, Caroli Riccardo, Conti, Chelotti, Manganelli, Polloni, Firmini, Zoppi( a disp. Ferri, Tomellini, Formentini, Bartolini, Pucci, Galeazzi) All. Bellotti 

Attuoni : Bardini(Tovani), Pollina, Pappagallo, Soldati, Corsi, Del Punta, Vallerini,Andreani, Lucchesi, Pucci, Chaf(Babboni, Tognozzi, Lodola, Guidelli, Guadagni, Menconoi, Barattini)All. Tinfena

Arbitro : Smecca di Carrara

Marcatori : 25’st. Pucci(rig.), 90’ Manganelli 

Note : Espulsi Giubbani (V), Tovani(A) Pollina(A), Andreani(A), al 45’p.t. Caroli Luca sbaglia calcio di rigore(traversa).

Villafranca,

La capolista del girone non riesce a provare la seconda fuga, rallenta la sua marcia pareggiando sul campo di un’ ostica Villafranchese non sfruttando al meglio il riposo dell’immediata inseguitrice Carrarese giovani. Il match del Bottero vibrante soprattutto nella finale vedeva il vantaggio degli avenzini privi di alcune pedine vitali a metà del primo tempo con Puccci dagli undici metri. In precedenza da segnalare due occasioni di Corsi e Pucci che non hanno trovato la porta. Prima dell’intervallo le “vespe” hanno la possibilità di rimediare lo svantaggio, il penalty di Luca Caroli si stampava sulla traversa. Nella ripresa il forcing dei giallo neri viene premiato dal gol di Manganelli con un astuto inserimento, allo scadere del match si è acceso un parapiglia generale tra i giocatori delle due squadre dove a farne le spese sono gli ospiti con tre espulsi.

Spartak Apuane-Gragnolese 0-3

Spartak Apuane: Marchini Alessio(1’ st Del sarto), Marino (15’ st Ledda),Gianardi, Albani, Fruzzetti, Nicoletti, Pucci(1’ st Turba), Ulivi Tommaso, Canalini, Balloni, Sow. (a disp. Baracca, Magnani, Marchini Luca, Tongiani)All. Ulivi Paolo

Gragnolese :Gerali, M. Lombardi (25’ st Lombardi L.), Chelotti, Sisti, Simonelli, Giardina (Pierotti 45’ st), Bondi; Egei (30’ st Ferrari), Costa, Fregosi (30’ st Amendola), Mastrini (a disp. Morotti, Tedeschi, Riani, All. Valletta 

Arbitro : Sergiampietri di Carrara

Marcatori: 5’Costa, 44’ st. Costa, 45’+ 4 ST. Costa  

Romagnano,

I bianco verdi di Gragnola conquistano tre punti importanti, tornano alla vittoria dopo una serie infinita di pareggi, l’ultimo acuto fuori casa risale ai primi di dicembre scorso in casa del Fosdinovo. Dopo le dimissioni rassegnate a sorpresa del mister Nicola Grandetti i lunigianesi si sono presentati al “Raffi” con una inedita conduzione tecnica composta da Nicolò Valletta e dal direttore generale Jacopo Pennucci. Il nuovo mister sarà presentato nei prossimi giorni, dove la scelta del club è caduta su Cristian Montani ex bandiera del Monzone. Gli ospiti si fanno subito pericolosi, passano nei primi minuti passano con Costa che finalizza sotto porta un assist di Mastrini. La risposta dei bianco rossi è di Canalini, conclusione che Gerali neutralizza togliendola dall’incrocio. L’estremo difensore lunigianese si ripete prima dell’intervallo salvando la porta da insidioso angolo. Il copione non cambia anche nella ripresa dove lo Spartak cerca la via del pareggio, è ancora Gerali a deviare in angolo il tiro di Nicoletti. Gli ospiti reggono bene le offensive di Fruzzetti e compagni, in evidenza gli esperti Sisti e Chelotti su Canalini e Sow. Alla mezzora rete annullata a bomber Tommy Balloni per fuorigioco, episodio apparso molto dubbio. Nel finale è ancora lo Spartak a sperare nel gol del pari, Marino di testa vede respingere il tiro dal difensore ospite Ferrari in angolo. Allo scadere Danny Costa si ripete finalizzando al meglio un passaggio di Simonelli, lo stesso mette la firma del tris nel corposo recupero portandosi a casa il pallone del match. 

Sp. Forte dei Marmi-Marina di Massa 2-0

Sp. Forte dei Marmi : Nari, Ticci, Bazzichi, Poli, Lorenzoni, Coppedè, Ceolentano, Perregrini, Macchiarini, Balduini, Lorenzi( Maggi, Verneau, Pierotti, Vannucci, Bertoni, Barberi, Costa, Leonardi)All. Dazzi

Marina di Massa : Bertonelli, Bertini, Bordigoni,Ricci, Tognocchi, Aiza, Maccarone, De Angeli, Grande, Della Bomna, Sarr( a disp. Zene,Adelmi, Dahmani, Tornaboni, Zavaglia, Galloni, Neri)All. Cantoni 

Arbitro : Carulli di Viareggio

Marcatori: 28’ Macchiarini, 88’ Barberi

Forte dei Marmi,

Con un gol per tempo i versiliesi di mister Simone Dazzi regolano il Master Marina di Massa, sceso nel rettangolo dell’”Aliboni” con differenti obiettivi. Il team locale privo di alcune pedine è riuscito ugualmente ad incamerare i tre punti in palio dopo una accorta gara contro i massesi privi del bomber Gianluca Ricci apparsi lontani dalle ultime prestazioni. La prima frazione di gioco terminava con lo Sporting in vantaggio grazie al punto di Macchiarini alla mezzora. Nella ripresa gli ospiti di mister Davide Cantoni tenevano vivo il confronto senza creare particolari problemi alla porta di Nari, nei minuti finali il subentrato Barberi chiudeva il confronto siglando il raddoppio. In virtù del successo interno i versiliesi scavalcano il Master portandosi ad una sola lunghezza dalla seconda forza del girone Carrarese gioavni. Il prossimo impegno in chiave podio per Balduini e compagni è in casa della capolista Attuoni fermata sul pari a Villafranca.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...