Sezione arbitri Aia Carrara: giovani talenti crescono

Bianchi, Loum, Perlamagna

Pronti-via e la stagione degli arbitri della sezione Aia di Carrara è iniziata nel migliore dei modi con le prime soddisfazioni arrivate dai terreni di gioco.

La sorpresa più bella è arrivata dalla designazione Luca Perlamagna per la partita di serie D Sasso Marconi-Forlì: un salto a livello nazionale per l’assistente di Carrara solitamente impegnato nell’Eccellenza toscana, dovuto alla possibilità già sperimentata nella scorsa stagione data ai designatori di far debuttare i giovani più interessanti nelle categorie superiori (anche di organici tecnici diversi). 

A livello regionale debutto in Prima categoria per Alessandro Bianchi dopo le belle prestazioni offerte in Seconda mentre sempre negli assistenti Fallou Loum ha esordito in Eccellenza nel derby pisano San Miniato Basso-Cenaia

Lunedì inoltre la sezione arbitri di Carrara, diretta dal presidente Francesco Cecchini,  vivrà una giornata importante con l’esame di abilitazione dei giovani che hanno frequentato l’ultimo corso  e si preparano a debuttare nei campionati provinciali: la commissione d’esame sarà presieduta dai componenti del Comitato regionale arbitri toscana che la sera poi svolgeranno la tradizionale visita alla sezione in occasione della riunione degli arbitri apuani.

Lascia un commento
Total
1
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!