27 Febbraio 2024, martedì
8.6 C
Fivizzano

A Pontremoli l’Otello di Giuseppe Verdi

L’opera di Giuseppe Verdi è ancora una volta protagonista dei palcoscenici di Opera Lunae, il festival di musica lirica e del bel canto nella Lunigiana. Mercoledì 25 agosto(ore 21) nel Castello del Piagnaro di Pontremoli va in scena Otello.

Penultima opera di Verdi, la storia dell’Otello si svolge all’Isola di Cipro verso il finire del millequattrocento e il racconto si basa sull’opera shakespeariana omonima. Tragedia fondata sugli equivoci e il tradimento, per opera di Jago – alfiere di Otello – che intesse una tela di menzogne per danneggiare il suo padrone e il capitano delle guardie Cassio. Sa che il gentiluomo Rodrigo si è infatuato di Desdemona (sposa di Otello) e gli fa credere che Cassio sia suo rivale in amore…

La prima rappresentazione dell’Otello verdiano è al Teatro La Scala di Milano nel 1887; la messa in scena francese, sulla quale Verdi apporta qualche variazione, è all’Opéra di Parigi nel 1894.

Anche per questa mise en espace, squadra vincente non si cambia: la regia è di Andrea Battistini, che si avvale della collaborazione del maestro accompagnatore Giuseppe Bruno, e di tre interpreti di grande esperienza: Simone Frediani, Pedro Carrillo, Rodica Frediani.

Si segnala che il recital lirico Le Voci e la Luna – serata di arie e duetti lirici famosi, in calendario a Virgoletta sabato 14, è stato spostato a lunedì 23 agosto, sempre alle 18.30.

Si ricorda, infine, che l’ultimo appuntamento di Opera Lunae è sabato 28 agosto (ore 21) con il concerto Sax Off Limits dell’ensemble di sassofoni del Conservatorio “G. Puccini”, presso la piazza del Municipio di Licciana Nardi.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili