Polizia: al via i servizi degli acquascooter lungo i litorali spezzini

Dallo scorso fine settimana è attivo il servizio di vigilanza a mare della Polizia di Stato, lungo i litorali spezzini. Il personale specialista dell’Ufficio Prevenzione Generale, insieme a quello del Centro Nautico e Sommozzatori della Spezia che è stato posto a disposizione dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza su richiesta del Questore, è operativo quotidianamente a bordo di agili e performanti acquascooter della Polizia per tutta l’estate.
Il servizio di prevenzione e vigilanza consisterà nel pattugliare dal mare le coste spezzine, con un’attenzione particolare alle spiagge di maggior richiamo ed ai litorali ove sono state registrate alcune criticità, tra cui l’occupazione di zone interdette, il tutto a tutela dell’incolumità e della sicurezza dei bagnanti che, con l’emergenza Covid, stanno andando sempre più alla ricerca di luoghi isolati, spesso impervi se non interdetti per motivi di sicurezza, quali quelli a rischio frana. All’attenzione degli specialisti anche i comportamenti scorretti di ragazzi e dei più giovani lungo alcune scogliere, già giunti all’attenzione negli scorsi giorni.
I servizi, che sono iniziati giovedì scorso e che proseguiranno per tutto il mese di agosto, si concentreranno in special modo nelle spiagge più affollate dei comuni di Porto Venere, Lerici e Sarzana, in pieno coordinamento con la Capitaneria di Porto.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!