mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeLunigianaAullaNuova compagnia di trasporto...

Nuova compagnia di trasporto pubblico, ma vecchi problemi

“Nella nella nostra provincia  da meno di un mese  è cambiata la compagnia del trasporto pubblico ma i disagi sono rimasti gli stessi. Anche questa mattina ad aulla abbiamo aspettato invano il bus delle 7,55 che porta a Carrara. C’era un freddo cane perchè sono 10 anni che in piazza dove c’e il capolinea dei pullman, non c’e un riparo, c’e solo degrado e sporcizia”. Lo racconta una lettrice, Donatella Visconti.

“Io ed altre  5 persone abbiamo aspettato, ma del mezzo nemmeno l’ombra. Non c’era un autista, non c’era nessun punto di riferimento dove poter chiedere informazioni. Dopo vari tentativi chiamiamo il numero verde. Ci risponde una ragazza gentile ma non conosceva nemmeno il numero della linea di cui abbiamo chiesto lumi”.

“Dopo aver insistito ci dice che se il bus non è ancora arrivato o era in ritardo o rotto. A questo ci eravamo arrivati anche senza le informazioni del numero verde”, chiosa Visconti. 

“Arriva un bus, l’autista una signorina gentile, chiama un collega che le riferisce che forse arriverà un bus sostitutivo, ma non lo sapeva con certezza. Intanto il tempo passa, chi deve andare al lavoro avverte  del ritardo”.

“È già passata mezz’ora alcuni hanno un appuntamento per visite mediche. Il video che dava notizie degli orari non è più attivo. I bus a lunga percorrenza che dalla Lunigiana vanno al capoluogo sono  vecchi e sporchi, il viaggio è un vero calvario”.

“In tutti questi anni  nessuna Amministrazione si è mai impegnata a migliorare le condizioni di chi deve raggiungere per lavoro o altro i comuni limitrofi. Ora le regole anti covid dicono che i bus devono essere sanificati ogni giorno, quello che prendo solitamente io è sempre sporco come lo erano quelli della vecchia compagnia. Reperire i biglietti e un vero rebus. Gli orari sono ballerini, ogni giorno si sa di corse che saltano. Siamo alle soglie del 2022 ma il trasporto pubblico è da medioevo e nessuno fa niente per migliorarlo, nemmeno le compagnie straniere”.

Ultime notizie

La Spezia, sorpresa a spaccare i lucchetti del parco chiuso causa cinghiali aggredisce un carabiniere: 48enne arrestata

Nella tarda serata di ieri, nel transitare nei pressi del parco della Maggiolina, i carabinieri della compagnia di La Spezia hanno notato tre persone...

Viabilità: 33 mila euro per le barriere stradali lungo la Sp 21 Fivizzano-Licciana Nardi

Serviranno per mettere in sicurezza un tratto della Strada Provinciale 21 (Fivizzano-Licciana Nardi) gli oltre 33 mila euro che il Consiglio Provinciale ha messo...

Lunigiana: dal 1° settembre un nuovo medico per il sevizio di igiene e sanità pubblica

Dal 1° di settembre la Lunigiana potrà contare sulla presenza di un medico in carico al dipartimento di prevenzione nel settore igiene e sanità...

pubblicità

it_ITItalian