giovedì 6 Ottobre 2022

Lerici: al via l’intervento di riqualificazione del “Sentiero delle parole”

Al via l’intervento di riqualificazione del “Sentiero delle parole”, il percorso di 18 km che collega Zanego a Falconara, toccando tutti i borghi del comune di Lerici.
Tratti di sentieri esistenti, che ricalcano gli antichi tracciati dei popoli liguri di 8000 anni fa, saranno abbracciati da un unico camminamento del tutto riqualificato, lungo il quale andare alla scoperta dei celebri versi dei poeti che, dalle suggestive vedute offerte dall’itinerario, hanno tratto ispirazione per la creazione delle loro opere.

L’intervento consiste nel ripristino dei selciati originali, nei tratti in cui risultano deteriorati o mancanti, nella ricostruzione dei muretti a secco e dei gradini in legno esistenti, oltre che nello sfalcio degli arbusti.

Per finanziare l’intervento il comune ha partecipato a un bando regionale PSR misura 8.5, aggiudicandosi l’importo di circa 160.000 euro.
I lavori avranno durata di circa 4 mesi.

“L’obiettivo è valorizzare il percorso sia dal punto di vista della sicurezza e percorribilità che da quello dell’approfondimento culturale – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Russo – La maggior parte dell’intervento ricade all’interno del Parco di Montemarcello, con il quale il comune ha stretto una convenzione finalizzata alla valorizzazione culturale dell’area”.

Lungo il sentiero sarà installata una cartellonistica con la quale fornire indicazioni sul percorso, oltre che totem esplicativi della ricca storia culturale del luogo.
All’intervento di riqualificazione si associa infatti il progetto che prevede, attraverso un’apposita applicazione, di accompagnare nel percorso i camminatori con voci narranti capaci di arricchire e amplificare l’esperienza attraverso la lettura di brani dei grandi della letteratura di tutti i tempi, che hanno vissuto in quei luoghi e li hanno riportati nelle loro opere.

Mary e Percy Shelley, Pasolini, Ottieri, Bertolani, Pazzi, Montale, Duras, Marinetti, Mauri, Bonpiani, Eco, Fortini, Sereni, Soldati, Bocca, Montanelli e molti altri diventeranno così i virtuali compagni di viaggio di chi deciderà di lasciarsi trasportare in un percorso “aumentato”, in cui la parte culturale ed emotiva trasforma ogni passo in un momento di arricchimento.

Ultime notizie

L’immobilismo europeo e lo “strappo” tedesco

Le prime “bollette pazze” stanno raggiungendo anche le famiglie, dopo aver già colpito le aziende. Alcune delle quali hanno già chiuso come i Caroli...

Tresana: un ottobre tra zucche e castagne

Sarà un mese ricco di iniziative a Tresana, incentrato sulla valorizzazione della castagna e sugli eventi ludici: domenica 9 ottobre Fiera d'autunno presso il...

Ricciardi lancia Forza Italia verso le amministrative con il congresso comunale di Massa

In una sala gremita Emanuele Ricciardi, Commissario provinciale di Forza Italia, alla presenza del Coordinatore regionale Massimo Mallegni, ha lanciato il movimento politico azzurro...
it_ITItalian