mercoledì 28 Settembre 2022

La Spezia: ordinato  lo sgombero di un’ area di via del Molo occupata abusivamente

Ieri mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha firmato un’ordinanza che dispone lo sgombero immediato e la rimozione dei materiali dell’area in Via del Molo, sotto il viadotto autostradale. L’ordinanza è stata notificata dagli agenti di Polizia Municipale e il provvedimento è stato adottato a seguito di reiterati controlli che, d’intesa con l’Assessore alla Sicurezza Gianmarco Medusei, la Polizia Locale ed il Servizio Igiene Pubblica della Asl 5 Spezzino hanno espletato, anche su segnalazione di residenti, in una zona soggetta a sensibile degrado e delimitata da recinzione con teloni. Nell’area  è presente un insediamento costituito da un camper, una roulotte ed un modulo prefabbricato senza alcuna utenza e allaccio alla pubblica fognatura  e occupato da tre nuclei familiari nomadi con minori.
A seguito dei controlli i sanitari dell’Asl 5 Spezzino hanno evidenziato la sussistenza di gravi carenze igienico-sanitarie che compromettono ogni forma di abitabilità dell’area motivando l’ordinanza adottata.
Qualora gli interessati al provvedimento di sgombero non vi provvedano nel termine di venti giorni da ieri, il personale della Polizia Locale, con il supporto dei servizi sociali per l’aspetto riferito ai minori, e d’intesa con l’Autorità di Pubblica Sicurezza, procederà coattivamente allo sgombero ed alla restituzione dell’area alla SALT che ne è proprietaria per la conseguente bonifica.

Ultime notizie

La Polizia rimpatria due extracomunitari, avevano compiuto furti e danneggiamenti

Proseguono senza sosta le attività della Polizia di Stato in ambito di controllo del territorio. Nella giornata di ieri due cittadini extracomunitari di origine...

Turista tedesco disperso nei pressi del pontile di Massa

Sono proseguite per tutta la giornata le ricerche del giovane turista tedesco che, intorno alle 05.00 del mattino di ieri, si era tuffato nello...

Carrara: patteggia 18 mesi dopo aver derubato due distributori automatici

Ha patteggiato una condanna a diciotto mesi di reclusione un pregiudicato cittadino italiano che sabato notte ha ripulito i distributori automatici di generi alimentari...
it_ITItalian