mercoledì, 1 Febbraio 2023

La Spezia, controlli di polizia: scattano 3 denunce

-

Nella giornata di ieri l’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura della Spezia ha denunciato all’autorità giudiziaria tre cittadini stranieri che nei giorni scorsi avevano commesso alcuni illeciti.

Il primo denunciato è un cittadino della Repubblica Dominicana di 38 anni che ad un controllo delle volanti ha esibito documenti spagnoli. Dagli accertamenti effettuati l’uomo è risultato essere colpito da un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto della Spezia e contestuale Ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale. E’ stato quindi segnalato ai sensi dell’art.14 c.5ter del D.lvo 286/98.

Il secondo segnalato è un cittadino tunisino di 51 anni che era stato sorpreso a rubare merce da un esercizio commerciale in via Fontevivo per un valore di circa 290 euro, facendo scattare l’allarme anti-taccheggio. Accompagnato presso gli uffici della Questura per gli accertamenti del caso, l’uomo è risultato anche destinatario di un provvedimento di espulsione del giugno 2021 e dell’Ordine del Questore di La Spezia a lasciare il territorio nazionale nel gennaio di quest’anno, con un alias. Il cittadino tunisino è stato denunciato per tentato furto e per la violazione all’Ordine del Questore.

L’ultimo segnalato è invece un 22enne senegalese, pluripregiudicato, che alla vista di una pattuglia della squadra volante aveva cercato invano di sottrarsi al controllo. Una volta fermato, il giovane è risultato avere a suo carico un provvedimento di divieto di ritorno nel comune della Spezia emesso il 28 aprile del 2021 dal Questore e il conseguente foglio di via obbligatorio della durata di anni 3. Il fermato è stato quindi denunciato in stato di libertà per non aver ottemperato al divieto.

Condividi su:

Ultime