lunedì 3 Ottobre 2022

Gli stranieri in Toscana: 430.000 con 11.000 richiedenti asilo e 37.000 imprenditori

Sono poco più di 430.000 i cittadini stranieri presenti in Toscana, mentre i richiedenti asilo e rifugiati sono circa 11.000, ovvero il 3 per mille dell’intera popolazione residente.
Sono queste alcune delle cifre su presenza e ruolo degli stranieri nella nostra regione rese note sabato mattina nel corso del convegno che si è svolto presso la Facoltà di architettura e nel complesso delle Murate a Firenze, organizzato da Regione e Anci Toscana e dedicato a “Mediazione interculturale e cittadini migranti: una nuova figura professionale per una società in trasformazione”.
Se gli 11.000 nuovi arrivati rappresentano soltanto il 3 per mille dell’intera popolazione, sono 90.000 gli stranieri che lavorano in aziende attive in Toscana. E oltre 30.000 sono quelli che si sono rivolti ad uno dei numerosi Centri per l’impiego, nell’intento di trovare un lavoro.
I datori di lavoro non italiani in Toscana sono almento 37.000. Tante sono infatti le aziende attive  in regione che hanno uno straniero ocome titolare.
Sul fronte dell’utilizzo dei servizi, 55.000 bambini e giovani frequentano le scuole toscane di ogni ordine e grado e sono oltre 33.000 ogni anno gli stranieri che fanno ricorso alle strutture del servizio sanitario regionale.
Si calcola poi che i lavoratori domestici stranieri (colf, badanti, ecc.) siano circa 57.000.
Sono alcune delle cifre contenute nel “Libro bianco sull’accoglienza” edito dalla Regione Toscana e disponibile a questo indirizzo:
http://open.toscana.it/documents/438246/0/Libro+bianco+sulle+politiche+di+accoglienza+-+Toscana/716ad290-91f8-4ff4-b36e-560af276bd8d

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian