sabato, Giugno 25, 2022
spot_img
HomeToscanaFratelli d'Italia: "Quest'anno la...

Fratelli d'Italia: "Quest'anno la festa della Toscana cade in un momento drammatico"

Giusto celebrare la Festa della Toscana anche in questo anno molto complicato per tutti perché i valori alla base di questa ricorrenza sono valori eterni. Nel 1786 la Toscana fu il primo Stato al mondo ad abolire la pena di morte ed il reato di tortura, la difesa del diritto alla vita è un valore immutabile e imprescindibile. È, purtroppo, la Festa più difficile della storia della Toscana, che nasce come Regione nel 1970 e perciò la pandemia è la prova più ardua da superare. Mentre celebriamo il ricordo della Festa della Toscana fuori dal Palazzo del Consiglio regionale ci sono milioni di nostri concittadini che, invece, lottano per uscire vivi anche economicamente da questo totale stravolgimento – ricorda il Capogruppo di Fratelli d’Italia Francesco Torselli -. Il Consiglio regionale ha reperito tra le proprie disponibilità un milione e mezzo di euro da destinare alle categorie economiche in difficoltà. Ringrazio l’intero ufficio di presidenza e in particolare il segretario Diego Petrucci”.
“Una Festa della Toscana che cade in un momento drammatico per la vita della Regione e dell’Italia con tante famiglie e imprese in ginocchio. Ci è sembrato giusto attualizzare questa Festa in relazione al momento generale di crisi. E proprio oggi il Consiglio regionale ha votato, anche su sollecitazione dell’opposizione, un milione e mezzo di euro di tagli alle spese della politica che saranno destinati a sostenere famiglie e imprese colpite dalla crisi conseguente all’emergenza Covid” dichiara Diego Petrucci Consigliere regionale Fdi e Segretario dell’Ufficio di Presidenza.

Ultime notizie

Outsider In – La mostra itinerante di Pontremoli

Si è appena conclusa la mostra itinerante d'arte Outsider-in che espone le opere realizzate dalle ragazze detenute nell'Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli della...

Guardia Costiera: torna l’operazione “Mare Sicuro”

Anche quest’anno riparte l’operazione “Mare Sicuro” che vede, come ogni estate da oltre trent’anni, la Guardia Costiera al fianco di bagnanti e diportisti per...

Lunigiana Land Art chiude con quattro giorni di eventi e festa 

Sarà una grande festa la chiusura di Lunigiana Land Art, il festival diffuso realizzato da marzo su 12 comuni della Lunigiana, progetto vincitore dell’avviso pubblico...

Leggi anche

it_ITItalian