8 Febbraio 2023

Dalla Regione Toscana contributi a favore delle famiglie con figli minori disabili

Da oggi e fino al prossimo 30 giugno, la Regione Toscana mette a disposizione contributi a favore delle famiglie con figli minori disabili.

Il tutto in base alla legge regionale n. 44 del 29 dicembre 2022, il cui articolo 23 istituisce, per l’anno in corso, un contributo finanziario a favore delle famiglie che vivono particolari situazioni di disagio, suscettibili di aggravarne le difficoltà finanziarie, e connesse, in particolare, alla presenza di figli minori disabili.

Il contributo annuale di cui sopra è concesso dal Comune di residenza del richiedente a seguito di specifica istanza presentata entro il 30 giugno dell’anno di riferimento del contributo stesso.

Il pagamento delle domande di contributo valide sarà effettuato periodicamente, con riferimento a quelle pervenute e validate dai Comuni competenti, in questo caso dal Comune di Aulla, e seguendo un ordine di data di presentazione dell’istanza da parte dei cittadini.

Ecco le modalità alternative di presentazione al Comune di Aulla delle istanze di concessione dei contributi: presentazione dell’istanza da parte del richiedente su modulo cartaceo, mediante consegna presso gli uffici comunali; presentazione dell’istanza da parte del richiedente, mediante posta elettronica certificata, inviata all’indirizzo di posta certificata [email protected] (in tal caso occorrerà riprodurre il modulo cartaceo in formato digitale); presentazione dell’istanza da parte del richiedente su modulo cartaceo, mediante spedizione postale a mezzo raccomandata A/R al Comune.

Per l’inoltro mediante spedizione a mezzo raccomandata A/R, farà fede la data del timbro di accettazione dell’ufficio postale.

Da sottolineare che per avere diritto al contributo, occorre essere in possesso di attestazione ISEE in corso di validità per l’anno 2023,con indicatore della situazione economica equivalente inferiore o uguale a 29mila e 999 euro.

La modulistica per accedere ai contributi è disponibile al seguente indirizzo web: https://www.regione.toscana.it/-/contributo-a-favore-delle-famiglie-con-figli-minori-disabili-1 

Ultime notizie

Presentato il programma del Carlevà dea Spèza

Domenica 12 febbraio torna in città il   Carnevale   spezzino per la gioia di adulti e bambini. La giornata avrà...