mercoledì 30 Novembre 2022

Crollato il ponte di Albiano Magra

È crollato questa mattina il ponte di Albiano Magra, qui raccoglieremo documentazione foto e video, in costante aggiornamento.

9 aprile – L’uomo, corriere di Bartolini, rimasto coinvolto nel crollo è stato operato la scorsa notte ad una vertebra e le sue condizioni non destano preoccupazione.

Ore 16.15 – I vigili del fuoco di Massa Carrara si stanno preparando per una ricognizione con il gommone sul fiume Magra con l’ingegner Ratti dell’anti incendio. Pare che stia prendendo piede l’ipotesi di crollo strutturale del ponte che avrebbe creato un effetto domino che si esteso dalla parte centrale i cui piloni risulterebbero staccati dal terreno, verso le strutture esterne. Attualmente sul luogo ci sono i droni che stanno effettuando una ricognizione sul ponte crollato. Intanto sono iniziati lavori di messa in sicurezza dell’area sia in strada che in riva al fiume. Ancor assenti gas e telefono, mentre l’acqua è arrivata dalle autobotti.

Ore 15.06 – Il conducente del furgone della Bartolini sarà operato nel pomeriggio per una lesione alla schiena non appena arriveranno i risultati di alcune analisi, tra cui il tampoone per il Coronavirus

Ore 15 – L’intera area interessata dal crollo sarà sottoposta a sequestro su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ore 14.40 –  I carabinieri dichiarano in una nota stampa: “Alle ore 10.10 circa di stamattina, ad Aulla, in località Albiano Magra, è collassato il ponte stradale che attraversa il fiume Magra, lungo la S.S. 330 (ex S.P. 79). Al momento del crollo stavano transitando sulla sede stradale due furgoni, i cui conducenti sono rimasti leggermente feriti e sono trasportati uno al p.s. di La Spezia e l’altro, in codice giallo, in elisoccorso al p.s. di Pisa. Il primo sopralluogo a cura dei carabinieri della compagnia di Pontremoli, con l’ausilio di un elicottero dell’Arma e dei vigili del fuoco di Aulla, ha permesso di escludere la presenza di ulteriori vittime. Tutt’ora in corso gli accertamenti da parte dei militari dell’Arma, di concerto con la Procura della Repubblica di Massa, per ricostruire le cause dell’evento. L’area è stata circoscritta e la viabilità limitrofa è stata temporaneamente interrotta, anche a causa di una fuga di gas verificatasi dopo il crollo, per cui è stato richiesto l’intervento di personale tecnico specializzato”.

Ore 13.10 – La signora Marina madre del corriere Bartolini Andrea Angelotti, ricoverato al Cisanello di Pisa, dice a L’Eco della Lunigiana che le condizioni del figlio non destano preoccupazione.

Ore 12.35 – I carabinieri stanno raccogliendo le testimonianze di alcuni residenti e di chi era in zona al momento del crollo per ricostruire le cause del disastro. Si stanno rincorrendo voci di una possibile fuga di gas avvenuta immediatamente prima del crollo, ma si tratta di voci non confermate.

Ore 12.10 – La frazione di Caprigliola senza collegamenti telefonici e senza  acqua è in attesa dell’arrivo di camion cisterna per il rifornimento.

Ore 12- Non sono critiche le condizioni di Angelotti che sarebbe sceso in maniera autonoma dal furgone e avrebbe oltrepassato la ringhiera in attesa dei soccorsi. Pare che così sia stato anche per l’uomo che guidava il furgoncino Tim, rimasto illeso, ma sotto choc.

Ore 11.50 – Si chiama Andrea Angelotti il corriere della Bartolini rimasto coinvolto nel crollo del ponte insieme con un’altra persona che guidava una macchina di servizio della Tim. Entrambi sono stati trasportati via dall’elisoccorso. Pare che ad Angelotti sia stato assegnato un codice verde. la zona è stata liberata per possibili fughe di gas, il cui odore si propaga molto forte.

Le unità cinofile con i cani molecolari in ricerca di possibili persone rimaste coinvolte. Una parte del ponte che si è girata su se stessa.

Ore 11.40 – “Si comunica che improvvisamente è totalmente crollato il ponte della Strada Statale 330, in adduzione alla Strada Statale 62 della Cisa. Sul posto si è immediatamente recato il sindaco che ha avvisato il presidente della Regione, il Prefetto, il Questore, Anas. I Vigili del Fuoco e il 118 sono intervenuti immediatamente. Due i mezzi coinvolti. Non ci sono vittime. Un ferito vigile portato all’ospedale Cisanello”. Questo il commento a caldo del comune di Aulla sulla pagina Facebook istituzionale in seguito al crollo del ponte avvenuto circa un’ora fa.

Sul ponte al momento del crollo transitava un’auto e un furgone del corriere Bartolini, viste le restrizioni agli spostamenti dovute al Coronavirus. Al momento i vigili del fuoco con le unità cinofile stanno setacciando il luogo per eliminare qualsiasi possibilità di altri feriti.

Seguiranno maggiori informazioni.


Ultime notizie

Al Pacinotti Belmesseri un potenziamento delle materie sanitarie nel corso odontotecnico

L’importante sforzo che l’IS Pacinotti Belmesseri sta portando avanti per i propri studenti è quello di creare una rete sempre più stretta con il...

La Spezia, furti in appartamento: tre persone arrestate e una denunciata

A seguito della recrudescenza dei furti in appartamento, commessi a La Spezia e nei comuni limitrofi, gli agenti della squadra mobile della Questura hanno...

La Spezia: 30enne arrestato con alcune dosi di cocaina e 1000 euro in contanti

Ieri sera i carabinieri della compagnia della Spezia hanno arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un 30enne spezzino. Il giovane, già...
it_ITItalian