mercoledì 30 Novembre 2022

Covid, Mastrini: "Bene, anche se in ritardo, i nuovi posti letto nelle altre province. Chiediamo attenzione per la Lunigiana"

“Fare opposizione nell’interesse dei cittadini significa criticare le scelte nel merito, senza pregiudizi. Riconoscendo le cose buone, ma chiedendo di non ripetere gli errori del passato.Da oggi la Toscana ha 150 nuovi posti letto Covid in più, a Campo Marte (Lucca). Bene”. Lo dichiara il sindaco di Teesana Matteo Mastrini, in seguito alle numerose proteste che avevano accompagnato l’apertura di un reparto Covid all’ospedale di Pontremoli e la conseguente chiusura il 21 dicembre scorso che lo ha reso di nuovo una struttura Covid free.

“Questi 150 letti si aggiungono ai 190 del nuovo ospedale realizzato a Prato.
Benissimo – prosegue mastini – Posti letto ottenuti valorizzando strutture inutilizzate, che resteranno in funzione anche finita l’emergenza. Ben fatto.
È il modello giusto: non lo era invece quello realizzato in Lunigiana, creando reparti Covid in ospedali già problematici.
Senza percorsi separati, con persone entrate in ospedale con due tamponi negativi e positivizzate all’interno delle strutture.
Esistiamo anche noi – conclude – speriamo che qualcuno se ne ricordi, non solo nei momenti di disperazione. Non solo per giustificare scelte estreme, ma per farci vivere e curarci dignitosamente. Non vogliamo una Toscana a due velocità, non vogliamo essere l’altra velocità. Non siamo cittadini di serie B“.

Ultime notizie

Offerta formativa provinciale: novità anche per le scuole lungianesi

Il consiglio provinciale della Provincia di Massa-Carrara nel corso dell'ultima seduta ha approvato all'unanimità il piano provinciale dell'offerta formativa e del dimensionamento scolastico per...

Terza categoria: la Villafranchese cade in Versilia

L’ultima gara dell’ottavo turno ha visto il successo di misura dello Sporting Marina sui lunigianesi della Villafranchese, maturato nei minuti di recupero. I giallo...

Sala relax all’ospedale Apuane: divelto dal muro l’impianto hi-fi e rubata una chitarra, Mambrini chiede solidarietà

Non è solo il valore delle cose, ma il simbolo che esse rappresentano a lasciare una profonda amarezza. Una brutta sorpresa quella che lo scorso...
it_ITItalian