lunedì 3 Ottobre 2022

Contributi per aprire una nuova attività in Lunigiana, un incontro alla CNA di Aulla

Nuove attività commerciali in Lunigiana: contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammesse. Sarà presentato lunedì 1 luglio (ore 17.30) nella sede di Cna ad Aulla (via Cocchi, 1 A) la misura a sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività commerciali prevista dal bando nell’ambito del PSR 2014-2020 comprese nel territorio del Gal Lunigiana (Aulla, Bagnone, Casola in L., Comano, Filattiera, Fivizzano, Fosdinovo, Licciana Nardi, Mulazzo, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Villafranca in L. e Zeri).
Il bando prevede la concessioni di contributi a fondo perduto nella percentuale dal 40% al 50% della spesa ammessa, fino ad un massimo di 50mila euro per beneficiario e punta da alla diversificazione aziendale ed economica necessaria per la crescita, l’occupazione e lo sviluppo sostenibile nelle zone rurali contribuendo anche a migliorare l’equilibrio territoriale, sia in termini economici che sociali, ed aumentandone direttamente il reddito delle famiglie.
La scadenza per la presentazione delle domande di aiuto è stata fissata per il 12 agosto alle ore 13.00. La partecipazione all’incontro è libera e gratuita.
Per informazioni vai sul sito www.cna-ms.it oppure pagina ufficiale Facebook.

Ultime notizie

Anche in Lunigiana nascono i Baby Pit Stop

In occasione della Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), che si svolge in tutto il mondo dal 1° al 7 ottobre di ogni anno, nascono...

Cinque Terre: sanzioni a due guide “abusive”

A tutela dei numerosi gruppi di turisti che affollano le Cinque Terre e del regolare svolgimento della professione di accompagnatore turistico, i carabinieri forestale...

Lunigiana Land Art best practice alla XVIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali

Il progetto Lunigiana Land Art venerdì 7 ottobre 2022 sarà tra le best practice e casi di successo in Toscana al tavolo dell’OpenLab della...
it_ITItalian