Comune di Genova: piano per 900 nuove assunzioni in tre anni

Il Comune di Genova ha approvato il piano per il fabbisogno di nuovo personale relativo al triennio 2021/23. Particolare attenzione è stata rivolta all’assunzione di agenti di Polizia Locale, insegnati e assistenti di asilo, assistenti sociali e funzionari attivi in vari ambiti.

C’è un’ottima notizia per chi è alla ricerca di un impiego. Tra il 2021 e il 2023 il Comune di Genova è infatti pronto ad assumere 900 nuovi collaboratori. Di questi, più della metà saranno inseriti proprio quest’anno dopo averli reclutati tramite appositi concorsi.

Il piano comunale ha l’obiettivo di sostituire il personale prossimo al pensionamento garantendo la continuità dei servizi. Ma anche quello di integrare nuove risorse nei settori impegnati più di altri nelle politiche volte a fronteggiare l’emergenza pandemica tuttora in atto. Il Comune ha così previsto di assumere 454 nuovi dipendenti nel corso del 2021. Nel 2022 e nel 2023, rispettivamente, saranno invece 250 e 200 le risorse assunte.

I candidati ritenuti idonei in graduatoria e quelli selezionati dopo aver indetto nuovi bandi di concorso saranno tutti assunti con contratti a tempo indeterminato. Per l’anno in corso, il Comune di Genova è intenzionato ad arruolare 454 nuove risorse tra assistenti sociali, insegnanti d’asilo e assistenti del nido, agenti di Polizia Locale e funzionari di vari servizi (sociali, educativi, tecnici e di polizia).

Coloro che fossero interessati ai concorsi del comune di Genova non devono fare altro che attendere la pubblicazione del bando di interesse, leggerlo attentamente per verificare di essere in possesso dei requisiti di accesso e inviare la propria candidatura secondo le modalità in esso indicate.

Generalmente, il canale preferenziale per l’inoltro delle candidature è quello telematico (Spid, carta di identità elettronica) o quello postale (lettera raccomandata). A proposito di quest’ultimo, UfficioPostale offre un servizio particolarmente comodo e rapido per l’invio di lettere e documenti per mezzo di una raccomandata online (con conferma di avvenuta spedizione e ricevuta di consegna).

Chi lo utilizza ha il vantaggio di evitare inutili code e lunghe attese agli sportelli bancari e postali. Sono sufficienti una connessione a Internet, un computer o anche un dispositivo mobile per comporre (o caricare) il proprio documento e inviarlo tramite posta raccomandata online.

In conclusione, si ricorda che per rimanere aggiornati in merito ai nuovi bandi di assunzione del Comune di Genova è consigliabile consultare regolarmente la pagina Concorsi e Selezioni presente sul sito web dello stesso ente comunale.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
0
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!