martedì 25 Giugno 2024

Comitato genitori: “Vogliamo una classe prima anche per il prossimo anno”, parte una raccolta firme

Riceviamo e pubblichiamo:

COMUNICATO STAMPA

Le famiglie e le comunità locali interessate desiderano informare la cittadinanza che, dai dati delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, risulta che la Scuola Primaria di Serricciolo non potrà vedersi attivare la Prima Classe.

La cosa, purtroppo già accaduta un paio di anni fa, rappresenta un fatto triste per la comunità non solo di Serricciolo ed i genitori dei bambini interessati si sono attivati presentando un’istanza alle istituzioni interessate (Direzione Didattica, Comune di Aulla, Ufficio Scolastico Provinciale) affinché si giunga all’attivazione della classe.

Come genitori e come membri della comunità appoggiamo questa richiesta ed abbiamo attivato una raccolta di firme per sostenere queste famiglie a poter mandare i propri bambini nella scuola che preferiscono.

Il plesso di Serricciolo ha una posizione strategica per raccogliere le esigenze delle famiglie di molte frazioni circostanti che si trovano nel comune di Aulla (ad esempio Olivola, Bigliolo, Verpiana, Canova, Pallerone, Gorasco ecc.), alcune delle quali si trovano in posizione periferica e disagiata, ed offre da sempre un servizio anche per diverse famiglie delle frazioni del limitrofo comune di Fivizzano.

Il plesso ha subito negli ultimi anni importanti interventi di ristrutturazione ed è stato reso sicuro e al passo con le più recenti necessità della didattica. Inoltre, nonostante le difficoltà del Covid e gli inevitabili disagi imposti dai lavori edili, la Scuola ha dimostrato resilienza di fronte a queste sfide, senza mai intaccare la qualità della didattica e la soddisfazione delle famiglie.

La mancata attivazione di una Prima classe vanificherebbe l’impegno del mondo che gira attorno a questa scuola ed anche l’impegno economico da parte delle Istituzioni, le quali hanno investito (e stanno ancora investendo) importanti fondi nel plesso, denari che appartengono a tutta la collettività.

Nel caso non fosse possibile l’attivazione della futura classe I, sosteniamo sin da ora l’ipotesi di attivazione di una pluriclasse, in virtù della disponibilità in questo senso da parte delle famiglie interessate. Ricordiamo che il sistema delle pluriclassi è già utilizzato da alcuni plessi della Lunigiana ed è già stato attivato con successo in passato anche a Serricciolo.

Chiunque volesse partecipare e dare il suo sostengo, può firmare la petizione negli orari di entrata ed uscita presso la scuola primaria di Serricciolo, la scuola dell’infanzia di Pallerone, il bar Palaron Café e il tabacchino della Rita di Pallerone e al Carrefour Express di Serricciolo. Ringraziamo chiunque ci dia un sostegno per aiutarci nell’evitare che la futura classe prima di Serricciolo venga soppressa.

Articoli Simili