Come aiutare la Sardegna

Dopo giorni di inferno, la Sardegna inizia a rialzarsi, ma ha bisogno dell’aiuto di tutti. E se allevatori e pastori di tutta l’isola si stanno già organizzando con “sa paradura” e con la “raccolta di foraggio” da donare ai colleghi in difficoltà, anche noi possiamo fare la nostra parte, perché in tanti hanno bisogno del nostro aiuto.

È molto importante in questo caso utilizzare le campagne attivate dalle varie amministrazioni comunali sarde o da associazioni e fondazioni locali, meglio non da privati cittadini, questo onde evitare, purtroppo, molti casi di appropriazioni indebite di denaro come accaduto per la recente pandemia.

  • Raccolta fondi della Diocesi Alghero-Bosa: fondo “Emergenza Incendi Montiferru”, partito con un contributo di € 50.000 della Diocesi, predisposto dal Vescovo Mauro Maria Morfino. Le coordinate bancarie per le proprie donazioni sono le seguenti: IBAN IT 57 D 01015 84890 000070770491, causale “Emergenza Incendi Montiferru”.
  • Comune di Santu Lussurgiu: raccolta fondi, potete donare al c/c intestato a Comune di Santu Lussurgiu, IBAN IT79N0101585610000000022009 – BIC: BPM0IT22 XXX (il bic serve per le donazioni dall’estero) specificando la seguente causale “Donazione per emergenza incendi“. Il comune informa: Vi chiediamo di attendere specifiche indicazioni prima di muoversi, dandoci il tempo di poter definire con precisione ciò di cui possono avere reale bisogno le nostre aziende agricole e i cittadini. A tutti coloro che ci hanno contattato offrendo il proprio sostegno, chiediamo cortesemente di contattarci dalle ore 10 in poi di questa mattina 27.07.2021 al seguente numero di telefono: 0783-5519219.
  • Comune di Tresnuraghes (AGGIORNATO): attivato l’IBAN per la raccolta fondi, così il sindaco sulla pagina Facebook del Comune: sono tantissime le iniziative di solidarietà in questi giorni e per questo ringraziamo ognuno di voi a nome dell’intera comunità di Tresnuraghes, comunichiamo di seguito il c/c per effettuare eventuali donazioni versamento su c/c intestato a Comune di Tresnuraghes, avente le seguenti coordinate: IBAN IT55G0101588140000000000391 e specificando la seguente causale “Donazione per emergenza incendi Tresnuraghes“. Utilizzeremo le risorse per le opere più urgenti di ricostruzione.
  • Coldiretti Sardegna: per una migliore efficienza nella distribuzione degli aiuti alle imprese agricole, evitando consegne disarticolate e non concordate che possono creare difficoltà a tutti, invitiamo vivamente a contattare il numero o mail dedicata: 320 2894239, oristano@coldiretti.it
  • Clinica due mari (che ha in cura molti animali con bruciature e ferite anche importanti), questo il loro messaggio su Facebook: Amici ! La nostra Clinica riesce con le sue forze a far fronte alle necessità degli animali ricoverati fino ad adesso a causa degli incendi . Ci state subissando di aiuti . Abbiamo già ricevuto moltissime cose indispensabili per questi poveri animali . Se volete aiutarci ancora abbiamo sempre necessità di cibo umido. Tutto ciò che arriverà in più alla clinica o come donazione ad Effetto Palla Onlus verrà distribuito a chi ne ha davvero bisogno. Stiamo organizzando una rete per aiutare tutti gli animali rimasti coinvolti e non solo quelli che arrivano nella nostra struttura . Se volete donare usate l’Iban della Effetto Palla Onlus con causale “emergenza incendio Montiferru”. IT65D0100517400000000006381.
  • Il Circolo Veterinario Sardo (veterinari libero professionisti per assistenza zooiatrica) ha dato la propria disponibilità a chi avesse necessità dell’intervento di un veterinario nelle zone colpite dall’incendio. Rivolgersi alla coordinatrice Dott.ssa Cau Simona: 3334196449-3427523009, email: emergenzaanimali2021@gmail.com
Total
15
Condividi
Lascia un commento
Total
15
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: