venerdì, Agosto 12, 2022
HomeLunigianaAullaCna: "Bene accordo per...

Cna: “Bene accordo per i ristori ad Albiano ma occorre sbloccare risorse nazionali”

“Bene l’accordo tra Regione Toscana e Comune di Aulla per l’erogazione del nuovo intervento di ristoro destinato alle imprese colpite dal crollo del ponte di Albiano ma si continui anche a lavorare per sbloccare i fondi previsti nella legge di Bilancio 2021″. Per Cna Massa Carrara il danno economico subito dalle imprese di Albiano in seguito all’interruzione della viabilità, aggravata dal periodo pandemico, è molto superiore rispetto ai ristori fino a qui messi in campo o promessi. 

“Queste imprese – commenta Cna Massa Carrara – sono rimaste in piedi, e non sono crollate, perché hanno impegnato risorse proprie e utilizzato i risparmi. Gli obiettivi del nuovo bando annunciato dalla Regione Toscana sono nobili e necessari per dare risposte a quelle imprese che erano rimaste escluse dal vecchio bando, già due anni fa la nostra associazione aveva evidenziato le criticità del vecchio bando della Regione Toscana e aveva chiesto se le risorse messe a disposizione potessero essere distribuite in modo diverso, come si dice meglio tardi che mai. Ai rappresentanti in parlamento, alla Regione Toscana, alla provincia di Massa Carrara e al Comune di Aulla chiediamo di continuare a lavorare per sbloccare le risorse aggiuntive e straordinarie previste nella legge di bilancio 2021 consapevoli che la caduta del Governo complica questo percorso”.

Ultime notizie

Continuano le “Notti di Qualità”, Varese: “Tanti i giovani che si rivolgono al nostro stand”

La manifestazione “Notti di qualità”, con la sua uscita ad Aulla, è arrivata al giro di boa. “Con l’evento che si è svolto ad...

Emergenza siccità, situazione sempre più critica negli impianti irrigui della Lunigiana

La Lunigiana sta affrontando una crisi idrica senza precedenti. Tra maggio e luglio di quest'anno le piogge si sono ridotte anche del 75% rispetto...

Upvivium: il contest enogastronomico della Riserva di Biosfera Mab Unesco entra nel vivo

Incassa l'ok ufficiale di Alma, la Scuola internazionale di Cucina italiana, Upvivium, il prestigioso contest enogastronomico a filiera corta, nel 2022, di 18 squadre....

pubblicità

it_ITItalian