giovedì 18 Luglio 2024

Clandestino e spacciatore arrestato ad Aulla

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Aulla hanno arrestato una persona di origine marocchina, di venti anni, clandestina e senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e hashish.

Una notizia considerata di routine se non fosse che l’attività di spaccio segnalata da diversi cittadini stava andando avanti da parecchio tempo, consumata in pieno centro ed alla luce del sole senza alcun apparente timore di essere scoperto.

Per questo motivo i Carabinieri di Aulla hanno intensificato i controlli in via Igino Cocchi, davanti al parchetto pubblico, per controllare la presenza di persone e/o mezzi sospetti.

Proprio durante uno di questi controlli i militari hanno notato un soggetto che, alla loro vista, si è messo a correre nel tentativo di eludere il controllo.

Immediata è stata la reazione degli uomini dell’Arma che, dopo un breve inseguimento a piedi, lo hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale.

Nel corso delle attività di ricerca i militari hanno rivenuto, occultati nei vestiti, 77 grammi circa di cocaina e 17 grammi circa di hashish, il tutto suddiviso in 94 dosi pronte per essere vendute al dettaglio, oltre a tremila euro in contanti suddivise in banconote di piccolo taglio, provento dell’attività delittuosa. Il tutto sottoposto a sequestro.

La persona arrestata, terminati gli atti di rito, è stata tradotta presso la casa circondariale di Massa dove, a inizio settimana, è stato condotto davanti al Giudice ove ha potuto articolare la propria difesa e, nel contradditorio tra le parti, l’A.G. ha convalidato l’arresto disponendo la custodia in carcere.

Articoli Simili