Ardea: un uomo uccide due bambini e un anziano e si suicida con la stessa pistola

Foto Rai

Uccisi ieri mattina a sangue freddo da un uomo che poi si è tolto la vota con la pistola con cui aveva sparato. Due fratelli di 5 e 10 anni e un uomo di 74 anni che passava in bicicletta a Colle Romito, un consorzio residenziale privato di Areda a pochi passi dal mare. A sparargli all’esterno della villetta dove viveva con la madre Andre Pignani di 35 anni, laureato in ingegneria informatica e attualmente disoccupato.

Pare che il 35enne vivesse dal 2019 con la madre che lo aveva denunciato un anno fa per un’aggressione con il coltello in seguito alla quale era stato sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio, al quale però pare non abbiano fatto seguito cure di altro tipo.

Sembra anche che i vicini abbiano più volte segnalato il comportamento violento dell’uomo senza mai sporgere denuncia e anche che la pistola sarebbe stata sottratta alla morte del padre, una ex guardia giurata, deceduto lo scorso anno.

Dopo aver sparato alle sue vittime Pignani si sarebbe chiuso in casa. I carabinieri del Gis entrati nel pomeriggio nella villetta lo hanno trovato già morto.

Total
227
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Total
227
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: