Alla Sala Garibaldi di Carrara lo spettacolo di danza Concerto fisico

Spazio alla danza nel cartellone promosso da Comune di Carrara e Fondazione Toscana Spettacolo onlus: giovedì 20 gennaio è in programma Concerto fisico,  una produzione Balletto Civile/Festival Resistere e Creare, ideazione, regia e coreografia Michela Lucenti, drammaturgia sonora di Tiziano Scali e Maurizio Camilli.

Concerto fisico è una partitura fisica e vocale che ripercorre i quindici anni di storia di Balletto Civile. Un greatest hits sghembo e storto che non ha niente di nostalgico per raccontare la storia di un gruppo attraverso i racconti di cui si è fatto veicolo. Poi tutto scompare, risucchiato negli sguardi, come non fosse mai esistito. Lo spettacolo è ispirato al Bardo Tödröl Chenmo, il libro tibetano dei morti, che descrive le esperienze che l’anima cosciente vive nell’intervallo di tempo fra la morte e la rinascita. Questo intervallo si chiama, in tibetano, bardo. 

Lo spettacolo rientra tra quelli per gli abbonati della serata B.  Per chi desideri acquistare i biglietti, la biglietteria della Sala Garibaldi in via Verdi è aperta lunedì 17, martedì 18 e mercoledì 19 gennaio, con orario 10:00-12:30 e 17:00-18:30, mentre nel giorno di spettacolo, con orario 10-12.30 e 18-21.  E’ possibile acquistare i biglietti a prezzo intero sul circuito Vivaticket.

Per informazioni, Ufficio Cultura telefono 0585 641419, Sala Garibaldi, via Verdi Carrara, telefono 0585/ 777160 salagaribaldi21@gmail.com

In base all’ultimo decreto legge in materia di norme anti Covid-19, la partecipazione agli eventi è consentita solo ai possessori di Green Pass rafforzato, agli utenti di età inferiore ai dodici anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica. E’ obbligatorio indossare una mascherina di tipo Ffp2 a partire dai 6 anni in su.

Lascia un commento
Total
4
Share
it_ITItalian