A Sarzana la storia della fotografia raccontata dagli artisti

Open lecture, un progetto ambizioso con Luca Andreoni

0
382

Sabato 3 ottobre alle 20:30, in Fortezza Firmafede, a Sarzana, andrà in scena una delle più importanti lezioni di Luca Andreoni, artista e docente tra i più stimati d’Italia. Così si aprirà per la prima volta al grande pubblico una lecture, da una fotografia, sulla fotografia, già presentata in contesti come il Politecnico di Milano e l’ICCD di Roma, e allo stesso tempo si celebreranno nuove forme possibili di racconto della storia della fotografia, nel contesto del più ampio progetto formativo proposto da Spazi Fotografici con lo stesso Luca Andreoni, Giovanni Chiaramonte, Mario Cresci, Linda Fregni Nagler, Francesco Jodice e Roberta Piantavigna.

La storia della fotografia raccontata dagli artisti che, come indicano concept e programma, nasce per proporre ad addetti ai lavori, appassionati e cultori della materia uno spazio di studio differente, sviluppato con grandi maestri, accessibile nel costo e nella modalità – interamente online. Dal 22 ottobre sedici appuntamenti a scoprire gli sviluppi ed i rimandi più significativi di questa disciplina, dalle origini a oggi, attraverso esperienze, pratiche, eventi e figure fondamentali che ne hanno plasmato linguaggio, forme ed anche la stessa cultura in cui siamo immersi. Il tutto lungo una narrazione documentata, ma appassionante e appassionata grazie ad un team formato da artisti di primo piano e, nel caso di Roberta Piantavigna, da una professionista che può raccontare il punto di vista di uno dei più importanti archivi e musei al mondo – il MoMA di San Francisco (SFMOMA).
L’open lecture di Andreoni, strettamente legata al progetto nonché ‘lezione zero’, ci calerà nella dimensione di quanto sviluppato restituendo al contempo, già in quella sede, alla fotografia uno spazio di riflessione meno frenetico. In un’indagine, quasi spettacolo, che chiederà la nostra collaborazione per aprirsi alle scoperte che da quell’osservazione fluiranno. Come lui scrive per raggiungere la profondità delle immagini e qui trovare molteplici percorsi di senso. I partecipanti scopriranno quali, proprio con Luca Andreoni ed alcuni pionieri, più o meno noti, coinvolti attraverso le loro fotografie nel ragionamento: sarà un affascinante viaggio nel tempo e nello spazio, reso libero grazie a questa ‘prima’ ed anche alla trasmissione in diretta streaming su YouTube.
L’intenzione da parte di Spazi Fotografici è quella di rendere sempre più accessibile il mondo del fotografico e del visivo, anche sulla scia della fortunata serie di web talk realizzati dall’associazione lunigianese nel lockdown. Per informazioni in merito ad evento o progetto: info@spazifotografici.it | 3662075313. Le iscrizioni al corso chiuderanno il 9 ottobre 2020 alle 24. L’open lecture, patrocinata e sostenuta dal Comune Città di Sarzana e realizzata in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Liguria, è resa possibile grazie agli sponsor tecnici Grimaldi Impianti e DMP – Desmond Movies Pack, al contributo di BVLG – Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.