A Fivizzano la giornata del ringraziamento per l’agricoltura, santa messa e sfilata di trattori

“Lodate il Signore dalla terra voi, bestie e animali domestici (Sal 148,10). Gli animali, compagni della creazione”. È questo il tema del messaggio della Cei per la 71 esima Giornata nazionale del ringraziamento promossa da Coldiretti Massa Carrara che si celebra quest’anno in Lunigiana, a Fivizzano, con la santa messa alla Chiesa dei Santi Jacopo e Antonio e della B.V. dell’Adorazione in agenda domenica 28 novembre. La santa messa è accompagnata, come da consuetudine, dalla benedizione dei prodotti della terra e delle macchine agricole e dalla sfilata dei trattori per le vie del centro. 

“Sarà bello ritrovarci per celebrare uno dei momenti più importante e partecipati del mondo agricolo dopo un anno molto difficile per tutti noi. – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara – La Giornata del Ringraziamento assume un valore ancora più attuale alla luce delle sfide che abbiamo di fronte come comunità e come umanità. Sfide climatiche, economiche ed umane che mettono al centro un’agricoltura sostenibile ed etica. Il messaggio di questa giornata esalta il lavoro dei nostri pastori nella lotta allo spopolamento e all’abbandono dei territori marginali e così dei nostri pescatori e di tutti quei mestieri che si prendono cura del territorio”.

Il programma. Ore 10.15 raduno delle macchine agricole Piazza Medicea; 11.00   SS. Messa Santi Iacopo e Antonio (Piazza Medicea), 12.00 benedizione della terra e delle macchine agricole; 12.15 partenza del corteo delle macchine agricole; 12.45 pranzo sociale Sala Banda Musicale Moncigoli.

Lascia un commento
Total
16
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!