A Comano Forza Italia attacca il sindaco per la strada provincia per il Lagastrello

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte di Rita Galeazzi, Capogruppo Cambiamo Comano, e Pierluigi Bassignani, Coordinatore provinciale Forza Italia seniores. “A causa dell’inerzia della politica, la situazione di Comano e della strada provinciale per il Lagastrello è diventata insostenibile”, si legge nella nota.

“La popolazione è esasperata e le risposte delle istituzioni non arrivano. Invitiamo gli enti competenti a riunirsi con urgenza per trovare le soluzioni del caso. Lo stato in cui si trova ancora la strada provinciale del Lagastrello, che da Comano porta al bivio ex base NATO, è disastroso.
Una frana la occupa ed al momento pare non sia stata installata la segnaletica necessaria.
Quando il Sindaco di Comano parla di cooperative di comunità e sviluppo del territorio dovrebbe ricordarsi che senza manutenzione, cura e attenzione, il territorio non ha futuro.
E invece di recarsi in provincia e pretendere risposte che fa?”.

“Una situazione,  quella di Comano, – proseguono gli esponenti di Forza Italia – aggravata dell’assenza periodica di collegamenti telefonici. Per cinque giorni, sulla stessa, zona, è mancato il segnale Vodafone. La nostra montagna dimenticata, fra strade provinciali chiuse e telefoni senza campo. Ma il Sindaco di Comano e il Presidente della Provincia, entrambi del PD, cosa ci sono a fare?”

Ultime notizie

Tutte le novità più importanti sul bonus benzina 200 euro, prorogato anche nel 2023

Dipendenti e collaboratori negli ultimi mesi stanno facendo i conti con il caro benzina, che incide in maniera importante...