mercoledì 28 Settembre 2022

Unione dei Comuni: continua l’impegno per l’Ucraina

Da quando è iniziata l’emergenza, l’Unione dei Comuni ha garantito supporto alla Regione Toscana per quanto riguarda il coordinamento logistico della raccolta degli aiuti provenienti dalle farmacie del territorio lunigianese tramite l’iniziativa “Farmaco Sospeso”.

Infatti, per quanto sia stato donato molto a livello di oggetti e vestiti, ciò che è davvero importante, ora, è far pervenire beni di prima necessità come cibo, farmaci e aiuti economici che possono essere spesi per ciò che concretamente e dettagliatamente è necessario ai profughi.

Un lavoro fondamentale che vede impiegati, oltre ai tanti volontari di Fir Ser Cb, Alfa Victor,
Associazione Volontari Lunigianesi, Vab, Anpas, Misericordia e Ana, anche i ragazzi del Servizio Civile sezione Protezione Civile, a sostegno della Croce Rossa Italiana, coordinatrice dell’intera situazione emergenziale.

Continua l’impegno, dunque, da parte dell’Unione di Comuni che ricorda a tutti coloro che volessero contribuire, di farlo attraverso la donazione in denaro alla Croce Rossa tramite il seguente link https://dona.cri.it/emergenzaucraina/~mia-donazione.

Ultime notizie

A Pontremoli “Una giornata in sicurezza”

Sirene, mezzi di ogni sorta, posti di blocco, ricerca di indagati: Pontremoli sabato 1 ottobre diventerà un vero e proprio teatro della legalità, ma niente...

Fosdinovo: un ricco corredo archeologico

I primi due fine settimana di ottobre vedranno svolgersi a Fosdinovo (MS) due eventi nazionali del Touring Club Italiano dedicati alla Giornata nazionale dei...

Marina di Massa: ancora disperso in mare il giovane turista tedesco

Sono proseguite per tutta la giornata di ieri, ancora con esito negativo, le ricerche del giovane disperso in mare che nella notte di lunedì...
it_ITItalian