martedì, Agosto 9, 2022
HomeLunigianaFivizzanoStella (Forza Italia): “Completiamo...

Stella (Forza Italia): “Completiamo il progetto di sviluppo dell’alta Toscana unendo al Traforo Della Foce la Fivizzano-Mare”

Dopo la presentazione della mozione per l’inserimento nel PRS 2021-2025 della realizzazione del “Traforo della Foce” arriva anche la proposta di completare il progetto con la Fivizzano-Mare.

“Abbiamo l’obiettivo – sottolinea Marco Stella – di offrire una reale prospettiva ai giovani, creare occupazione e sostenere la ripresa produttiva attraverso il sostegno alla creazione di nuove infrastrutture che garantiscano la molteplicità di diritti e di servizi che sono ampiamente rappresentati nello studio realizzato dal “Centro Studi Alcide De Gasperi” con la collaborazione della Provincia di Massa Carrara, del Comune di Massa, del Comune di Carrara e del Comune di Montignoso. A questo studio se ne aggiunge un altro, della stessa rilevanza e della medesima importanza, ad opera del “Comitato Luigi Chinca” di Fivizzano”.

Un’idea, quella del Traforo della Foce, “che ha diviso il PD, ma non Forza Italia”, si legge in un comunicato inviato alla stampa. Un’altra idea, ad essa parallela potrebbe nuovamente spaccare il centrosinistra: “I presupposti del progetto del Traforo della Foce sono insiti in un importante opera di avvicinamento delle due comunità di Massa e di Carrara, di dare rilevanza all’aspetto demografico e territoriale, di avviare un percorso di unificazione politica. Tuttavia mancava un tassello fondamentale riguardante la Lunigiana, che oggi abbiamo inserito nella mozione. Ho colto positivamente l’emendamento di Stefano Scaramelli (IV) perché Forza Italia di Fivizzano, attraverso il Coordinatore comunale Vittorio Marini, sostiene da tempo il progetto della Fivizzano-Mare – sostiene Stella -. La Lunigiana deve essere collegata come merita alla costa e penso che la Fivizzano-Mare e il Traforo della Foce possano migliorare il traffico veicolare, recare vantaggi ai territori, portare con loro la capacità di unire persone e risorse”.

Stella vede un futuro di investimenti per la provincia apuana: “Serve un piano straordinario di contributi e interventi che si basi su tre assi di transizione: ambientale, digitale e sociale”.

A suffragare la necessità di realizzare il progetto per la direttissima “Fivizzano-Mare“ gli incontri tenutisi anche fra il sindaco di Fivizzano Gianluigi Giannetti e il sindaco di Massa Francesco Persiani alla presenza dei rappresentanti del Comitato “Una strada per la vita Gino Chinca”: “Dopo aver incontrato a Firenze il Presidente Luciano Faenzi del Centro Studi Alcide De Gasperi, avrei piacere di incontrare anche i rappresentanti del Comitato Gino Chinca. Insieme abbiamo il compito di promuovere e realizzare queste opere come volano per l’economia e soprattutto per il turismo. Questo è un momento storico gli amministratori hanno il compito di traghettare nel futuro non solo le comunità, ma soprattutto le economie locali”. 

Ultime notizie

La Spezia, sorpresa a spaccare i lucchetti del parco chiuso causa cinghiali aggredisce un carabiniere: 48enne arrestata

Nella tarda serata di ieri, nel transitare nei pressi del parco della Maggiolina, i carabinieri della compagnia di La Spezia hanno notato tre persone...

Viabilità: 33 mila euro per le barriere stradali lungo la Sp 21 Fivizzano-Licciana Nardi

Serviranno per mettere in sicurezza un tratto della Strada Provinciale 21 (Fivizzano-Licciana Nardi) gli oltre 33 mila euro che il Consiglio Provinciale ha messo...

Lunigiana: dal 1° settembre un nuovo medico per il sevizio di igiene e sanità pubblica

Dal 1° di settembre la Lunigiana potrà contare sulla presenza di un medico in carico al dipartimento di prevenzione nel settore igiene e sanità...

pubblicità

it_ITItalian