Lo Spezia derubata all’Olimpico, ennesimo Var della stagione avverso

spezia lazio

Da registrare l’ennesima gara convalidata dal Var, le aquile non sfigurano per niente nel prato della capitale contro una delle big in corsa per un piazzamento in Europa. Nei minuti finali dopo che il team di mister Vincenzo Italiano aveva rimediato lo svantaggio a inizio ripresa con un autentico eurogol di Verde, i minuti nella zona calda del match hanno evidenziato ancora un fattore a scapito degli aquilotti. Concesso un penalty sotto gli occhi di ben cinque addetti ai lavori, arbitro in campo più gli assistenti e quarto uomo con diverse funzioni, ma sopratutto dal Var. La sconfitta subita in quel modo brucia assai, dopo che i bianchi avevano tenuto testa alla quotata Lazio con un buon giro palla e ottimo palleggio, caratteristica costante del team spezzino. La prima finale delle dieci a disposizione è andata, da considerare l’unica nota positiva viene dalla classifica, lo Spezia ha mantenuto il quint’ultimo posto a 29 punti scavalcato dalla Fiorentina (pari in casa del Genoa) e dal Benevento(pari contro la pericolante Parma) ma in virtù della severa sconfitta interna del Cagliari contro un concreto Verona lascia invariato il distacco tra liguri e sardi sempre a -7.

Ha mosso la classifica il Torino che impatta contro i campioni d’Italia portandosi a -5 dalle aquile, con una gara da recuperare proprio contro la Lazio. Il “tesoretto” di Maggiore & compagni resiste da diverse domeniche, ma alla ripresa del massimo torneo vede l’impegno interno contro il Crotone ultimo della graduatoria con soli 15 punti. Senza dubbio per gli aquilotti gara di massima importanza, il Crotone è squadra battagliera, da tenere conto dei tre gol realizzati in casa del Napoli, l’obiettivo è quello di centrare a tutti i costi il quarto successo interno per mantenere vivo il percorso verso la salvezza. Il confronto contro i calabresi è in programma sabato (ore 15,°°) allo stadio Alberto Picco, dove i bianchi devono “vendicare” lo scivolone dello “Scida” , non sarà una partita facile, ma lo Spezia viste le recenti prestazioni ha tutte le carte in regola per portare a casa i tre punti. Da non sottovalutare l’impegno della concorrente Cagliari ospite della capolista Inter, a parte il risultato di San Siro i bianchi devono fare la corsa su se stessi, mettere in cascina più punti possibili, quelli che servono alla causa salvezza.

Total
2
Condividi
Lascia un commento
Total
2
Share
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!