mercoledì, Giugno 29, 2022
spot_img
HomeItaliaSostenibilità e transizione energetica:...

Sostenibilità e transizione energetica: la situazione italiana 

Oggi l’uomo si trova davanti ad una delle sfide più grandi per garantire il futuro del suo pianeta, la lotta all’emergenza climatica. Come alleate contro il cambiamento climatico, le energie rinnovabili rispettano le risorse provenienti dal mondo naturale. Si tratta di un’energia del futuro, a disposizione di tutti, pulita ed economica, che da tempo il mondo ha preso in considerazione per ridurre al minimo le sovra emissioni di gas serra nell’atmosfera.

Energie rinnovabili: i consumatori scelgono il fotovoltaico. 

Le energie rinnovabili sono inesauribili, in quanto derivano da fonti energetiche già presenti nel nostro pianeta che vengono costantemente riprodotte da mezzi presenti in natura. Ci troviamo di fronte a energie “alternative”, valide sostitute ai combustibili fossili come il petrolio e il carbone, in quanto producono un’impronta ambientale inferiore. Le fonti di energia rinnovabile possono essere individuate nel sole, nell’aria, nelle profondità terrestri e negli oceani. La sostenibilità di tali energie, se sfruttata bene, può rendere la terra un luogo meno inquinato, contribuendo quindi alla lotta contro il cambiamento climatico. 

Tra le scelte sostenibili, vi è stato un boom per quanto riguarda l’impianto fotovoltaico arrivando al 70% di richieste da parte dei privati cittadini ma anche, ed in misura maggiore, da parte delle aziende. Il motivo è dato soprattutto dall’aumento dei costi dell’energia troppo elevati, che ha portato i consumatori a scegliere un’alternativa senz’altro più sostenibile. Questo forte aumento dell’interesse delle persone è dato soprattutto dalla maggiore informazione che si trova riguardo l’argomento. Infatti, su alcune pagine online degli stessi fornitori, come ad esempio quello di VIVI energia, la casa sostenibile è oggetto degli approfondimenti che riguardano i vantaggi che ne derivano. 

La situazione italiana 

L’aumento dei prezzi dell’energia ha spinto i paesi europei, e soprattutto l’Italia, a trovare alternative per quanto riguarda l’approvvigionamento energetico. La strategia dell’Italia punta sulle energie rinnovabili, tuttavia i mancati fondi economici e il mal funzionamento della macchina amministrativa rallentano la transazione ecologica.  Il piano del governo, presentato a luglio 2021 dal Ministro Cingolani prevede che entro il 2030 la produzione di energia eolica debba raddoppiare, così come il fotovoltaico. Attualmente, però i passi avanti fatti dall’Italia sono ancora insufficienti per raggiungere tale obiettivo. 

Questi ritardi vanno a sfavore anche delle tecnologie che, trascorsi troppi anni, possono diventare obsolete. La tendenza in Italia, così come in Europa, è quella di favorire il fotovoltaico, fornendo dei bonus e degli incentivi per l’installazione degli impianti. Tra le regioni più virtuose per la produzione di energia solare vi è la Lombardia che si distingue per il maggior numero di impianti installati. Per quanto riguarda invece la potenza installata e la produzione, al primo posto c’è la Puglia. In seconda e terza posizione, invece, troviamo la Lombardia e L’Emilia-Romagna. Nelle ultime posizioni troviamo Liguria e Valle d’Aosta che contribuiscono alla produzione nazionale solo per lo 0,5% e lo 0,2%.

Ultime notizie

Il Meyer rende prenotabili on-line alcuni esami e visite pediatriche

Radiografie, ecografie e prime visite di neurochirurgia, nefrologia e ginecologia: sono queste le prestazioni pediatriche che, da qualche giorno, il Meyer ha reso prenotabili...

Rendite e bene comuni, se ne parla a Massa

Riceviamo e pubblichiamo da parte di Massa Città in Comune È con piacere che invitiamo tutta la cittadinanza, le associazioni di categoria, i sindacati e...

Sindaci di centrodestra: “Le scelte sul futuro della SDS non possono dipendere da una sola parte politica”

I Sindaci del centrodestra della Lunigiana si sono riuniti a Villafranca per fare il punto sulle politiche sociosanitarie della SdS e, in una nota,...

pubblicità

it_ITItalian