martedì, Giugno 28, 2022
spot_img
HomeLunigianaAullaRicciardi: "Galeazzi ha poca...

Ricciardi: “Galeazzi ha poca memoria politica e scarsa lungimiranza, ad Aulla e a Carrara Forza Italia non aveva eletti”

Riceviamo e pubblichiamo da parte di Emanuele Ricciardi, Commissario provinciale Forza Italia:

Ho letto con sorpresa le dichiarazioni dell’ex coordinatrice Rita Galeazzi, che ha dimostrato, ancora una volta, poca memoria politica e scarsa lungimiranza.

Anzitutto Forza Italia, ad Aulla, casa sua, non aveva nessun Consigliere comunale: dopo il tonfo del 2017, a cui lei stessa ha partecipato, il partito non aveva struttura, né militanti, né iscritti.Se proprio la signora Galeazzi avesse voluto misurare la propria forza avrebbe dovuto fare una propria lista: solo così avremmo potuto vedere il suo peso.E se avesse voluto candidarsi a Sindaco, avremmo potuto sostenerla: forse però, dopo i modesti risultati ottenuti a Comano, ha pensato bene di evitarlo e tutto sommato non ha sbagliato.

Ha fatto bene invece a sostenere la candidatura del figlio Andrea Caponi, persona riflessiva e competente, nella lista Valettini: la signora Galeazzi dovrebbe anche riconoscere che Andrea ha potuto contare sulla mia disponibilità e sull’aiuto dei sostenitori di Forza Italia, cui io ho dato in tal senso indicazione. Siccome sono sicuro che, con lui, ne abbia parlato, il fatto che lo ometta non è del tutto corretto.

Per quanto riguarda le elezioni di Carrara la signora Galeazzi cade nuovamente in qualche amnesia: Forza Italia ci è stata da lei “consegnata” senza alcun Consigliere comunale e con pochi iscritti. In tre mesi è stata fatta una lista che, grazie al lavoro di Spediacci (200 preferenze personali) e di tanti giovani, ci consentirà di ricostruire il partito: siamo appena all’inizio, ma presto si vedranno i risultati.

La Forza Italia della Galeazzi, confluita nella Lista Il centrodestra siamo noi, è arrivata invece solo al 2% con preferenze che vanno dai 40 agli 8 voti: ciò significa che non ci sbagliavamo. Vorrei però consigliare a Rita Galeazzi di muoversi con lungimiranza perché se il centrodestra vuole vincere avrà bisogno di noi e dei nostri rappresentanti. 

Vannucci infatti è arrivato a soli 500 voti da Caffaz e chi fa politica sa che questo conferisce alle nostre liste un ruolo determinante.
Siamo certi che chi di dovere, al contrario della Galeazzi, ne sia consapevole.

Ultime notizie

In libreria arriva il nuovo libro di Athos Bigongiali e Oreste Verrini

«Il mare è il luogo deputato del viaggio. Lo è fin dai tempi antichi e lo è rimasto e non c’è cielo né terra...

Lunigiana: ignoti manomettono l’impianto irriguo di Bagnone – Villafranca

I tecnici del Consorzio 1 Toscana Nord, dopo numerosi controlli, sono riusciti a ripristinare il corretto funzionamento dell'impianto irriguo di Bagnone – Villafranca. Le...

Parte il 9 luglio la seconda estate di “FalciPower”, la stagione artistica dello Spazio Nin a Falcinello di Sarzana

Avrà inizio sabato 9 luglio alle ore 21.00, presso il Centro sociale Spazio Nin di Falcinello in via Terma, il cartellone di eventi e...

Leggi anche

it_ITItalian