4 Marzo 2024, lunedì
11.2 C
Fivizzano

Presentato il calendario 2024 realizzato dagli ospiti del Centro di socializzazione di Quercia

"I cuochi pasticcioni": dodici scatti con dodici ricette tipiche del nostro territorio

“I cuochi pasticcioni” è il titolo del calendario realizzato dai ragazzi del Centro di socializzazione di Quercia, gestito dalla Società della salute e dedicato alle ricette del nostro territorio. I ragazzi e gli operatori della cooperativa Aurora domus lo hanno presentato ufficialmente stamattina, a Quercia, in un’atmosfera contagiosa di gioia ed entusiasmo. C’erano tutti, con loro amici e parenti, orgogliosi del lavoro fatto negli ultimi mesi. 

I protagonisti sono Angelo, Marilena, Roberto, Martina F, Sandro, Graziella, Massimo, Martina L, Tonino, Selena, Sonia, Giorgia, Patricia; con loro gli operatori Alessandro, Cecilia, Lina e Katiuscia. 

Gli scatti sono del fotografo Sebastiano Bongi Tomà che ha dedicato anche quest’anno del tempo al progetto. Ma tante persone sono state coinvolte: lo chef Rolando Paganini ha messo a disposizione il suo libro ‘C’era la madia’ e supervisionato i ragazzi nell’esecuzione delle ricette, offrendo gli spazi della Proloco la Quercia d’oro, Giulia e Katia, che gestiscono l’agriturismo ‘La  vecchia cascina’ a Dobbiana  di Filattiera, hanno accolto gli ospiti del centro un’intera mattinata, Alessandra dell’azienda ‘Testarolando’ di Scorano ha insegnato l’arte del fare il testarolo, Monica di ‘Dolce pane’ ha svelato i segreti della Ricciolina di Pallerone, Patrizia ha dato una grossa mano allestendo le location. 

“Anche quest’anno siamo riusciti a realizzare il calendario – ha esordito Alessandro Bongi, referente della cooperativa Aurora domus -, abbiamo avuto l’idea di scatti legati alle ricette, un buon modo per scoprire meglio le peculiarità del nostro territorio. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato nel portare a termine il progetto”. “In tutti i nostri centri c’è un entusiasmo reale – ha aggiunto il direttore della Sds Marco Formato –  e una grande voglia di fare, grazie agli operatori che lavorano tanto. Faremo passi in avanti sul Dopo di noi, per noi i centri sono fiore all’occhiello, la Sds non è un ente terzo, è finanziata da Asl e comuni, siamo il loro braccio operativo per il sociale e il sanitario”. 

C’erano poi i sindaci dei comuni limitrofi. “Il comune di Aulla è contento dell’eccellenza di Quercia – ha detto Roberto Valettini -, noto l’umanità e l’entusiasmo degli operatori, la loro professionalità. E’ un momento significativo, il comune ha messo a disposizione gli spazi per il Dopo di noi, progetto di speranza e tranquillità per le famiglie”. “E’ una giornata emozionante – ha giunto il sindaco di Licciana Nardi Renzo Martelloni -, dopo la bella giornata della disabilità promossa nel nostro comune, che sta diventando un appuntamento fisso”. “Frequento i centri da sempre – ha evidenziato la sindaca di Filattiera, Annalisa Folloni -, qui si possono costruire certezze per i ragazzi, che ogni mattina trovano  una famiglia. Il calendario, che noi stessi promuoviamo, è anche un buon modo per dare risalto alle peculiarità del territorio, perché entrerà in tante case”. “Molto lavoro è stato fatto – ha chiuso Matteo Mastrini, sindaco di Tresana – il nostro compito è portarlo avanti nel migliore dei modi. Abbiamo pensato di promuovere un torneo di solidarietà, in calendario sabato prossimo, a Barbarasco, dalle 14,30: l’incasso sarà devoluto ai Centri di socializzazione della Lunigiana”. 

C’erano poi il parroco di Quercia Don Vito Piscitello, che ha evidenziato quanto tutti noi siamo bisognosi di affetto, di una carezza, di gesti gentili, Filippo Coppelli, figlio di Franca, operatrice storica del centro, che non ha potuto essere presente, ma ha raccontato quanto sia piacevole e bello trascorrere del tempo coi ragazzi e Mario Guastalli, ex direttore della Sds che ha ringraziato tutte le persone che si sono impegnate per la nascita dei tre Centri di socializzazione che si trovano a Caprio nel Comune di Filattiera, a Moncigoli di Fivizzano e a Quercia di Aulla.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili