19 Aprile 2024, venerdì
14.4 C
Fivizzano

Nuove opportunità per gli studenti nel comune di Fivizzano

Riceviamo e pubblichiamo:

Il comitato per la difesa e sviluppo del territorio di Fivizzano, nel pomeriggio del 21 Novembre, ha incontrato il sindaco di Fivizzano per affrontare un importante e fondamentale argomento per un’adeguata sostenibilità del territorio: la scuola. Nell’incontro è emersa la necessità di collaborazione tra comitato, sindaco e scuola, per poter intraprendere un corretto e approfondito percorso informativo, rivolto a tutti i ragazzi della Lunigiana che termineranno le scuole medie.

“Non vogliamo – precisa il Comitato -, sostituirci ai dirigenti scolastici, che stanno già facendo un buon lavoro di “orientamento”, ma dare un contributo attraverso esperienze, conoscenze e prospettive, agendo in sinergia per un adeguato coinvolgimento e consapevolezza dei vari individui circa le potenzialità dei nostri Istituti”.

Apprendendo con piacere che le istituzioni scolastiche lunigianesi e provinciali, oltre gli indirizzi già presenti a Fivizzano:

RIM – RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING e AGRARIO – PRODUZIONE E TRASFORMAZIONE PRODOTTI,

hanno previsto per l’anno 2024/25 anche l’indirizzo SERVIZI PER LA SANITA’ E L’ASSISTENZA SOCIALE:

tre percorsi formativi che apportano una grande occasione per le famiglie e i loro figli adolescenti in uscita dalle scuole medie.

Al fine di una più ampia e approfondita informazione riguardo gli strumenti didattici, culturali, formativi, servizi, laboratori, presenti nella struttura scolastica di Fivizzano, il comitato si è messo a disposizione della cittadinanza, con la collaborazione del primo cittadino che interloquirà con i dirigenti scolastici: verranno esposte le dinamicità, le peculiarità, le potenzialità di tali indirizzi rispettivamente ciascuno per il proprio ambito, sia per chi è interessato a procedere gli studi in ambito universitario o in corsi ITS , sia per chi invece vuole accedere direttamente al mondo del lavoro, dopo aver conseguito il relativo Diploma.

“Teniamo a sottolineare – dice il comitato -, che le nostre scuole, di qualsiasi grado, sono strutturalmente adeguate e dotate di docenti qualificati, preparati, accreditati e quindi meritevoli di formare i nostri ragazzi per le varie scuole superiori, nonché per i vari corsi di laurea, o come già sopra detto per l’inserimento nell’ambito lavorativo”.

“Tra l’altro, è questo un periodo favorevole circa i finanziamenti, per migliorare le infrastrutture, anche le nostre scuole sono in procinto di riceverli, oltre quelli già previsti da anni per il nostro territorio ritenuto parte delle aree interne”.

“Ovviamente, si parla per esperienza e non per campanilismo, ma ci viene da dire che molti dei nostri ragazzi, hanno avuto una preparazione tale da farli decollare negli istituti superiori, nelle università e in diversi ambiti lavorativi, con eccellenti meriti, talvolta superiori a tanti ragazzi che hanno frequentato le scuole di città”.

“Dobbiamo riflettere e cogliere le opportunità: consapevolezza, volontà, credibilità, possono rendere l’iter scolastico piacevole, interessante, con obiettivi soddisfacenti e realizzabili concretamente”.

Redazione
Redazione
Desk della redazione, con questo account pubblichiamo comunicati stampa, eventi e notizie di carattere regionale e nazionale
News feed
Notizie simili