Morto il bimbo soccorso nella piscina di Villafranca

Il bambino di 10 anni soccorso in una piscina comunale a Villafranca Lunigiana è morto all’ospedale pediatrico Opa di Massa (Massa Carrara) dove era ricoverato in prognosi riservata.
Il bimbo aveva avuto un malore mentre era nella vasca della piscina e le sue condizioni erano apparse subito gravi. Ieri sera il decesso in ospedale. La procedura di accertamento di morte cerebrale era iniziata nel pomeriggio.
È il terzo bambino morto in Toscana dal 17 luglio per incidenti in piscina. Abitava coi genitori a Licciana Nardi (Massa Carrara), centro della Lunigiana a pochi chilometri dalla piscina comunale di Villafranca, teatro della tragedia.
Irreversibili i danni cerebrali causati probabilmente dal troppo tempo che il ragazzino ha trascorso sott’acqua prima di essere issato a bordo vasca dai coetanei e quindi dal personale della piscina comunale di Villafranca.

Ultime notizie

Disabilità visiva, aperto info point ANIC ad Aulla

L'info point Giovani ANIC è attivo da quest'anno anche ad Aulla, in Piazza Gramsci all'interno del palazzo comunale. Si tratta...