Il 25 novembre a Fivizzano un’installazione per tenere alta l’attenzione sul problema della violenza sulle donne

Il 25 novembre di ogni anno ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La data non è casuale, ricorda infatti il brutale assassinio avvenuto nel 1960, nella Repubblica Dominicana, delle tre sorelle Mirabal, considerate rivoluzionarie per aver da sempre contrastato il regime sanguinario del dittatore Trujillo.
Sono 20 anni che il 25 novembre viene posta l’attenzione sul problema della violenza di genere e quest’anno anche il comune di Fivizzano ha scelto di ricordare attivamente la Giornata. Per l’occasione verrà allestita in piazza Medicea un’installazione contro la violenza sulle donne, composta da “oggetti rossi” (borse, scarpe, sciarpe, oggetti di abbigliamento) che potranno essere portati direttamente nei giorni precedenti all’ufficio Turismo del municipio.
“Durante il lockdown, purtroppo, i casi di violenza sulle donne sono aumentati così come le molestie, i fenomeni di stalking e le aggressioni tra le mura domestiche – ha detto l’assessore alle Pari Opportunità Francesca Nobili -, ci è sembrato importante dare spazio a questa giornata con un allestimento commemorativo nella piazza principale del nostro Comune”.
Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
Leggi altro
Si scatena Juri Gorlandi, il Coordinatore Provinciale di Forza Italia Giovani contro i rappresentanti del PD che stanno…
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!