17 Aprile 2024, mercoledì
16.8 C
Fivizzano

Finale coppa provinciale: Gragnolese – Montignoso

Ultimo atto della stagione per le due finaliste della Coppa Provinciale, manifestazione riservata alle squadre della delegazione provinciale della Figc di Massa Carrara presieduta dal Delegato Giuliano Ratti, valevole per il XII° Memorial “Marco Orlandi”.

Dopo lunghe trattative tra i dirigenti delle due società, con riunioni, telefonate intercorse, mail alla ricerca della sede per disputare la finale, alla fine si è arrivati ad una soluzione, nel comunicato della Lega territoriale n. 44 del 19 aprile scorso  veniva deciso che la sede per la finale è lo stadio “Quartieri” di Aulla il giorno sabato 29 aprile con inizio ore 17.

Come da regolamento in caso di parità nei tempi regolamentari e nei supplementari per decretare la vincente verranno effettuati i calci di rigore. Per il lato tecnico le due compagini arrivano all’epilogo della stagione con differenti motivazioni, il Montignoso assoluto dominatore del campionato appena vinto è intenzionato a chiudere questa fantastica stagione con la conquista della coppa.

Il Direttore generale del club rosso blu è arrivato al secondo importante appuntamento della stagione: “Siamo concentrati – presenta il match Enrico Mori – e pronti come sempre a dare il massimo,e grazie anche alle nostre ambizioni che ci hanno permesso di arrivare dove siamo. Il campo come  sempre è il giudice inappellabile di tutte le partite, specialmente nelle competizioni che verranno  scritte nella storia. Lasciando da parte polemiche e vari commenti, vogliamo vincere questa coppa per coronare al meglio la nostra prima stagione quale neonata società A.c. Montignoso.”.

Per i lunigianesi che si apprestano alla loro prima finale, è un giusto premio per il percorso nel campionato appena chiuso come nella manifestazione post torneo che mette in palio il secondo titolo della stagione: ”Siamo consapevoli – è l’analisi della stagione coppa compresa del direttore sportivo Jacopo Pennucci – che il Montignoso già affrontato in campionato è l’avversario più forte che potessimo incontrare in finale, Noi di sicuro daremo il massimo per finire l’anno nei migliori dei modi, come giusto premio per l’impegno che i nostri ragazzi hanno mostrato tutto l’anno. Campionato che  quest’anno è stato sicuramente al di  sotto le aspettative che avevamo prefissato ad inizio anno. È anche vero però che siamo solamente al nostro secondo anno, e quindi lo vediamo non come “anno perso” ma come anno di insegnamento, di maturità, di accrescimento all nostra esperienza calcistica, che sicuramente ci farà molto bene per il futuro. Nonostante i risultati negativi, il nostro gruppo squadra non ha mai mollato, sempre tutti presenti agli allenamenti: un gruppo di amici prima che compagni di squadra. Sicuramente ci ha penalizzato molto il responso fasullo del direttore di gara dopo il derby con il Monti, che nonostante il ricorso fatto con tanto di video, non si è smentito nemmeno davanti alla realtà dei fatti. Il girone del campionato era sicuramente più alto dello scorso anno, ma sappiamo già che il prossimo anno sarà ancora più tosto e interessante con l’inserimento di nuove società e di realtà già solide che arrivano dalla Seconda Categoria, per questo ci faremo trovare pronti per fare in modo di raggiungere i nostri obiettivi”.

Sabato 29 aprile Programma, arbitro Finale Coppa Provinciale (ore 17,°°):

Gragnolese-Montignoso(Stadio Quartieri di Aulla,  Antonio Scalise di Carrara) 

News feed
Notizie simili