mercoledì 28 Settembre 2022

Eccellenza Coppa Italia: Pontremolese “beffata” nel recupero dalla Massese

di Bruno Fazzini – Match di cartello al “Lunezia” di Pontremoli di fronte gli azzurri di mister Giuseppe Zuccarelli alla sua prima esperienza in lunigiana e la blasonata Massese guidata per il secondo anno consecutivo dall’ex Matteo Gassani, squalificato in panchina il mister della juniores  Alessandro Maurelli. L’attesa sfida in programma domenica scorsa era stata rinviata per problemi legati all’ordine pubblico, veniva disputata a porte chiuse senza pubblico, vedeva i lunigianesi chiudere la prima frazione avanti con il sigillo di Andrea Filippi. Dopo un quarto d’ora di rodaggio sono i locali ad aprire le ostilità, il tiro da fuori di Gabrielli (22’) è ben controllato da Barsottini, poco dopo(26’) proteste della Pontremolese per un mani in area delle zebre su tiro di Posenato indirizzato in porta. Un minuto dopo nasce il gol del vantaggio, dalla bandierina Cattani mette nel cuore dell’area gran colpo di testa sotto misura di Menichetti, prodezza di Barsottini che devia sul palo, l’accorrente Filippi deposita in rete.
La reazione bianconera nel finale di tempo è nei piedi di Centonze che da ottima posizione non trova lo specchio della porta. Terminava la prima frazione nonostante il  gol dove entrambe le squadre hanno fatto vedere ottime trame di bel gioco, bene la Pontremolese. Nella ripresa appaiono più intraprendenti gli ospiti alla costante ricerca del pareggio, cambiando spesso lo schema di gioco, le retrovie dei locali controllavano la situazione disimpegnandosi senza affanno, al minuto 52’ Papi su calcio di punizione dal limite dell’area manda alto. Le diverse sostituzioni da entrambe le parti non hanno portato nessuna modifica al risultato, quando tutto filava per il verso giusto a favore dei lunigianesi nel penultimo minuto di recupero da una vistosa “incomprensione” tra l’assistente e l’arbitro, per una rimessa dal fondo mal giudicata nasceva il gol dei bianconeri con il neo entrato Donati di testa sotto porta, beffa che veniva contestata dai padroni di casa.
Negli ultimi secondi del recupero ripartenza azzurra con Clementi, lancio per Posenato che non è riuscito ad agganciare la palla. Da notare che nelle file della Pontremolese nella ripresa c’erano in campo ben tre 2002, segnale preciso del sodalizio di via Veterani dello Sport che mantiene  giustamente(visti i buoni esiti in campo) avanti il progetto di valorizzare appieno i giovani della cantera azzurra per l’imminente stagione sportiva. Nel raggruppamento dove sono stati osservatori gli avenzini della San Marco , proseguirà con la sfida tra il team di mister Stefano Turi e la Pontremolese per il secondo match dell’appassionante triangolare.
Pontremolese-Massese 1-1
Pontremolese : Cacchioli, Cattani(55’ Filippi Giacomo), Menichetti, Spagnoli, Lecchini, Filippi Andrea, Cargioli(67’ Rosaia), Rossi, Occhipinti, Gabrielli(74’ Clementi), Posenato (a disp. Gussoni, Barontini, Berettieri, Buluggiu, Micheli, Manenti,)All. Zuccarelli
Massese: Barsottini, Manfredi Luca(46’ Della Pina), Battistoni, Marcon, Zambarda, Rudi , Manfredi Filippo, Lucaccini(65’ Donati), Centonze(82’ Pasquè), Papi, Kouko Bahi( a disp. Ceccarelli, Della Pina, Pretz, Mazroui, Illario, Della Bartolomea ) All. Maurelli
Arbitro: Cristiano Biagini di Lucca, (ass.ti Simone Chiarelli di Carrara e Francesco Corcione di Pisa)
Marcatori: 27’ Filippi A., 93+3’ Donati
Ammoniti: Luccacini(M), Cattani(P),Spagnoli(P),Posenato(P)
Recupero: 1t. 2’, 2t 4’

Ultime notizie

La Polizia rimpatria due extracomunitari, avevano compiuto furti e danneggiamenti

Proseguono senza sosta le attività della Polizia di Stato in ambito di controllo del territorio. Nella giornata di ieri due cittadini extracomunitari di origine...

Turista tedesco disperso nei pressi del pontile di Massa

Sono proseguite per tutta la giornata le ricerche del giovane turista tedesco che, intorno alle 05.00 del mattino di ieri, si era tuffato nello...

Carrara: patteggia 18 mesi dopo aver derubato due distributori automatici

Ha patteggiato una condanna a diciotto mesi di reclusione un pregiudicato cittadino italiano che sabato notte ha ripulito i distributori automatici di generi alimentari...
it_ITItalian