Coronavirus: 67 nuovi casi positivi in Asl Toscana nord ovest, 6 in Lunigiana

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi odierni, 11 settembre, sono 67.
APUANE:  14 casi
Carrara 9 (di cui 2 individuati grazie ai controlli al porto di Livorno con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana),  Massa 3, Montignoso 2;
LUNIGIANA: 6 casi
Aulla 2; Fosdinovo 1; Mulazzo 1; Pontremoli 2;
PIANA DI LUCCA:   5 casi
Altopascio 1 (rientro dall’estero), Lucca 4 (di cui 1 rientro dall’estero);
VALLE DEL SERCHIO:  1 caso
Pieve Fosciana 1;
PISA:  13 casi
Cascina 1,  Pisa 8 (di cui 1 rientro dall’estero e 1 individuato grazie ai controlli al porto di Livorno con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana); San Giuliano Terme 1, Vecchiano 3;
ALTA VAL DI CECINA E VAL D’ERA:  6 casi
Calcinaia 1, Pomarance 1, Ponsacco 1,  Pontedera 1,  Santa Maria a Monte 1 (individuato grazie ai controlli al porto di Livorno con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana), Volterra 1;
LIVORNO:  10 casi
Collesalvetti 5 (di cui 2 individuati grazie ai controlli alla stazione ferroviaria di Pisa con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana), Livorno 5 (di cui 1 individuato grazie ai controlli legati all’ordinanza numero 80 della Regione Toscana alla stazione di Pisa);
VERSILIA 12
Massarosa 1, Viareggio 11.
I guariti ad oggi (11 settembre 2020) su tutto il territorio aziendale sono 3454.
Da segnalare anche 1 decesso di un uomo di 82 anni dell’ambito territoriale di Pisa.
Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 28, di cui 6 in Terapia intensiva.
All’ospedale di Livorno 9 i ricoverati, di cui 6 dell’ambito territoriale di Livorno e 3 dell’ambito della Versilia.
All’ospedale di Lucca 16 i ricoverati, di cui 8 dell’ambito territoriale di Lucca, 7 dell’ambito di Massa Carrara ed 1 residente fuori Asl.
All’ospedale Apuane 3 i ricoverati, tutti dell’ambito territoriale di Massa Carrara.
Dal monitoraggio giornaliero, infine, su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ad oggi (11 settembre) sono 1735 (+84 rispetto ad ieri) le persone isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Total
0
Condividi
Lascia un commento
Articoli simili
it_ITItalian

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!