mercoledì 30 Novembre 2022

Carrarese e ADA portano la Befana in ospedale ai bambini del NOA

Prosegue la collaborazione fra la Carrarese calcio e l’associazione Ada di Carrara e Fosdinovo nel campo della solidarietà. Dopo la cena per i bambini down, stavolta la società azzurra ha voluto fare un regalo speciale per i bambini che si trovano alla pediatria del Noa di Massa, in occasione dell’epifania.

Una collaborazione che ha portato alcuni momenti di gioia e spensieratezza ai piccini in ospedale nel pomeriggio di venerdì: le ‘befane’ dell’Ada, accompagnate dalla presidente dell’associazione, Laura Menconi, e da alcuni dei protagonisti del campionato, il portiere Guido Pulidori, il centrocampista Cassio Cardoselli e l’attaccante Massimo Maccarone, hanno consegnato ai bimbi delle calze davvero speciali, con il logo della Carrarese firmate dai calciatori.

Una bella sorpresa, ovviamente piena di dolci e golosità per i piccini, che ha regalato un sorriso e un po’ di allegria ai bambini e alle loro famiglie. L’arrivo delle befane, con l’immancabile scopa ‘volante’ della tradizione, ha portato anche un pizzico di magia all’interno dei reparti del Noa. La collaborazione fra Ada e Carrarese proseguirà anche nelle prossime settimane: la società, infatti, ha già donato all’associazione alcuni panettoni da regalare ai bimbi down.

Ultime notizie

Offerta formativa provinciale: novità anche per le scuole lungianesi

Il consiglio provinciale della Provincia di Massa-Carrara nel corso dell'ultima seduta ha approvato all'unanimità il piano provinciale dell'offerta formativa e del dimensionamento scolastico per...

Terza categoria: la Villafranchese cade in Versilia

L’ultima gara dell’ottavo turno ha visto il successo di misura dello Sporting Marina sui lunigianesi della Villafranchese, maturato nei minuti di recupero. I giallo...

Sala relax all’ospedale Apuane: divelto dal muro l’impianto hi-fi e rubata una chitarra, Mambrini chiede solidarietà

Non è solo il valore delle cose, ma il simbolo che esse rappresentano a lasciare una profonda amarezza. Una brutta sorpresa quella che lo scorso...
it_ITItalian