Aulla, la RSA "Sanatrix" covid-free da sempre

La seconda ondata della pandemia non ha colto di sorpresa la Residenza “Sanatrix” di Aulla, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”. In questa struttura, da sempre Covid-free, il personale sanifica senza sosta tutti gli ambienti e applica in maniera scrupolosa le buone pratiche di prevenzione del contagio. I controlli sanitari sono continui e rigorosi: ogni 20 giorni vengono effettuati round di tamponi molecolari nasofaringei ai 39 dipendenti e collaboratori della Rsa (amministrativi, Oss, infermieri, fisioterapista, animatrici, addetti alle cucine e alle pulizie) mentre i test agli attuali 48 ospiti vengono invece eseguiti a cadenza mensile oppure non appena si manifesta un qualsiasi sintomo simil influenzale.
Da tre settimane sono state sospese a scopo precauzionale tutte le visite dei parenti ma continua a essere garantito il servizio su appuntamento di videochiamata tramite WhatsApp. Nel frattempo non si sono mai interrotti i nuovi ingressi nella RSA. Il nuovo ospite – munito di un tampone negativo effettuato non oltre le precedenti 48 ore (ridotte a 24 se si proviene da un reparto ospedaliero) – viene collocato per un periodo di isolamento precauzionale di 10 giorni in una camera singola con bagno, adiacente a una zona filtro di vestizione/svestizione per il personale (buffer zone). Superata questa fase il nuovo ospite può finalmente integrarsi con tutti gli altri residenti oppure, se proveniente da un ospedale, deve prima sottoporsi a nuovo tampone di controllo.
“Animatori, operatori socio-sanitari e infermieri si prodigano quotidianamente per garantire a tutti la serenità necessaria a superare questa lunga fase” spiega il direttore di “Sanatrix” Matteo Bellazzini. “Pur con tutte le limitazioni imposte dai protocolli anti-Covid, cerchiamo di realizzare attività ricreative che possano tenere alto il morale di tutti. Non lasciarsi abbattere e restare ottimisti è infatti fondamentale per la prevenzione del contagio”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Related Posts
Total
0
Share

Aiutaci a mantenere libero e gratuito questo giornale.
Una persona informata contribuisce a migliorare il mondo!